TLC – Sì alla procedura di conciliazione Fastweb

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 22 dicembre 2008 – “L’accordo firmato oggi da Fastweb e dalle associazioni dei consumatori per avviare la procedura di conciliazione delle controversie tra aziende ed utenti è un fatto decisamente positivo”. E’ quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, che ha aderito all’accordo con Fastweb.

 “Ci auguriamo” continua la nota dell’Unione Consumatori “che Fastweb, oltre a questo passo significativo, condivida con le associazioni dei consumatori scelte strategiche come quelle relative alle reti di nuova generazione che rappresentano una grande opportunità per gli utenti”.

Roma, 22 dicembre 2008

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori