TODOMONDO – Come far fronte agli annullamenti delle partenze

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 28 luglio 2009 – “In seguito alla sospensione da parte del tour operator  ‘Todomondo’ di prenotazioni e partenze programmate, sono molti i turisti coinvolti che stanno richiedendo il nostro aiuto”. E’ quanto rende noto l’Unione Nazionale Consumatori.

“Nel caso in cui si sia programmata una partenza nei prossimi giorni -si legge in una nota dell’Associazione- si può inviare una richiesta scritta a ‘Todomondo’ (e per conoscenza all’Unione Nazionale Consumatori) tramite lettera raccomandata A/R nella quale si chiede conferma o meno della partenza, intimando di rispondere con la massima urgenza. E’ inoltre importante indicare che, se non si avrà alcun riscontro, il contratto sarà risolto chiedendo la restituzione di quanto versato, causa grave inadempimento del tour operator”.

“Se ci si trova invece bloccati all’estero -spiega l’UNC- si può reclamare ai referenti sul posto, raccogliendo tutta la documentazione utile (foto, testimonianze, etc.). Una volta rientrati, entro 10 giorni lavorativi, bisogna poi inviare una raccomandata A/R al tour operator, all’agenzia e sempre per conoscenza all’Unione Nazionale Consumatori, in modo da tutelare i propri diritti, poiché, nel caso in cui ‘Todomondo’ venga dichiarata insolvente o fallita, si potrà ricorrere al Fondo Nazionale di Garanzia”.

“Da parte nostra -conclude l’Unione Nazionale Consumatori- ricordiamo che, in caso di mancato riscontro, è possibile segnalare il caso contattando il nostro sportello ‘SOS turismo’ presente sul sito www.consumatori.it”.

Roma, 28 luglio 2009

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori