TRASPORTI – Odissea sulla Roma-Lido

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 6 marzo 2012 – “E’ ora che Atac si assuma le sue responsabilità”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), riferendosi alle numerosissime segnalazioni giunte all’associazione da parte dei pendolari della linea Roma-Lido bloccati, a causa di un guasto elettrico, sui treni in cui viaggiavano nella mattinata di giovedì 1° Marzo.

“Tra i passeggeri -racconta Valentina Greco, legale dell’UNC che sta seguendo alcuni dei consumatori coinvolti- c’erano molti anziani e donne incinte rimasti prigionieri per ore in vagoni sovraffollati, senza che siano state fornite informazioni ed assistenza. Nei casi più disperati -prosegue l’avvocato- sono stati costretti a scendere dal treno e a proseguire a piedi sui binari per raggiungere la stazione più vicina”.

“Suggeriamo a tutti gli utenti -conclude l’avvocato Greco- di scrivere all’Atac (mettendo in copia anche la nostra Unione) una diffida a mezzo raccomandata A.R. per chiedere il risarcimento dei danni subiti.”I consulenti legali dell’Unione Nazionale Consumatori sono a disposizione degli associati per una valutazione gratuita della posizione; si potrà segnalare il caso alla nostra casella di posta elettronica dedicata: consulenza@consumatori.it.

 

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori