TRENI – Bene la richiesta di Catricalà per una maggiore concorrenza

commenta  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Roma, 10 febbraio 2010 – “Intervenire a favore di una maggiore concorrenza nell’ambito del trasporto ferroviario è un importante passo per modernizzare il Paese e garantire ai viaggiatori una migliore qualità del servizio, a costi inferiori”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, condividendo la richiesta di rapido intervento nel settore inviata al Governo da Antonio Catricalà, Presidente dell’Autorità Antitrust.

“I disagi lamentati dai passeggeri -prosegue Dona- hanno evidenziato, specie in questi ultimi mesi, le criticità di un settore che soffre. Di un comparto che, basti pensare all’Alta Velocità, spesso non mantiene le sue promesse e soprattutto la cui scarsa concorrenza si ripercuote inevitabilmente sulle tasche dei cittadini, costretti ad adattarsi a standard di qualità non sempre all’altezza del prezzo del biglietto”.

“Proprio di queste criticità -conclude Dona- discuteremo giovedì 18 febbraio a partire dalle ore 11 (Roma, P.zza San Giovanni in Laterano, 40) nel corso della tavola rotonda “Quali treni? Quali soluzioni?” organizzata dalla nostra Unione al fine di individuare le possibili strade da percorrere per superare i limiti di un servizio ferroviario che, ad oggi, non viaggia ancora sui giusti binari”.

Roma, il 10 febbraio 2010

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori