WIND: uno sconto e un bonus per le vittime del black out

1 commento  |   stampa  |  pdf

Comunicato stampa dell’Unione Nazionale Consumatori

Grazie all’impegno dell’ Unione Nazionale Consumatori e delle altre associazioni, Wind si è resa disponibile a rimborsare gli utenti per i disservizi sulla rete dello scorso 13 giugno.

Roma, 17 luglio 2014 –”Uno sconto e un bonus per le vittime del black out di Wind dello scorso 13 giugno: è un buon risultato che ci auguriamo soddisferà anche le centinaia di consumatori che si sono rivolte alla nostra associazione per denunciare il disservizio”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, in riferimento a quanto emerso dalla riunione di ieri tra le associazioni dei consumatori, l’operatore telefonico e l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

“Nei prossimi giorni -aggiunge Dona (segui @massidona su Twitter)– coloro che si sono rivolti ai nostri sportelli entro il 16 luglio riceveranno una comunicazione con tutte le indicazioni per ricevere il rimborso. Intanto ecco, di seguito,  il piano approvato:

– per le ricaricabili: 1 GB di navigazione gratis per coloro che hanno attivo un piano dati, un bonus del 20% per tutte le ricariche effettuate nelle 48 ore seguenti all’attivazione dell’opzione (con un valore massimo di 50 euro di bonus). Il bonus sarà spendibile entro 30 giorni dalla data dell’attivazione e con priorità rispetto al credito pagato;

– per gli abbonati mobile e fisso: sconto nella prima fattura utile, entro 2 mesi, di 2,50 euro più 1 GB di navigazione gratis per utenze business. Nel caso in cui gli utenti business della rete fissa non abbiano l’opzione internet, saranno riconosciuti 5 euro”.

“L’incontro di ieri -conclude l’avvocato Dona- ha rappresentato un importante momento di confronto che ci auguriamo segni un punto di partenza per una nuova stagione di dialogo costruttivo tra le aziende e i consumatori”.

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

franco dragani

Mia moglie e le nostre 2 figlie hanno WIND, seguivo gli sviluppi della faccenda del black out delle linee per capire se potevamo avanzare una qualche richiesta di risarcimento ma scopro che se non ci siamo rivolti al vostro sportello entro il 16 luglio non possiamo chiedere più nulla (io sono un vostro abbonato)

Grazie

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori