Un vademecum per la sicurezza dell’impianto elettrico

commenta  |   stampa  |  pdf

vademecum libretto elettricoArriva il Libretto d’Impianto Elettrico, una sorta di “carta di circolazione” da associare all’abitazione e al conduttore, che sia inquilino o proprietario. Voluto da Prosiel, associazione senza scopo di lucro impegnata dal 2000 per lo sviluppo della sicurezza e dell’innovazione elettrica di cui fa parte anche la nostra associazione, insieme ai protagonisti del settore (Anie, Assistal, Cti) e ai consigli degli ordini professionali (ingegneri, periti industriali), il libretto vuole essere il primo passo verso una maggiore sicurezza e consapevolezza dei rischi che si corrono nell’utilizzare impianti che non sono mai stati controllati, obsoleti o non a norma.

Il vademecum di Prosiel -che gode tra l’altro del patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico- ha l’obiettivo di diffondere la cultura della prevenzione dei rischi elettrici in ambito domestico anche al fine di mettere il consumatore in condizioni di ottenere migliori prestazioni e adempiere gli obblighi di legge in ambito di manutenzione e controllo.

Il Libretto di per sé non è obbligatorio per legge ma l’utente ha comunque il dovere di soddisfare quanto stabilito dall’articolo 8 del Decreto Ministeriale 37/08 riguardo la sicurezza e la conformità degli impianti. Il proprietario, infatti, deve adottare le misure essenziali per conservare le caratteristiche di affidabilità previste dalla normativa, tenendo conto delle istruzioni d’uso e attuando la manutenzione suggerita dall’impresa e dai fabbricanti delle apparecchiature installate.

Il manuale contiene tutte le linee guida e le indicazioni per la cura dei macchinari che formano l’impianto, le relative garanzie e ogni informazione fornita dalla società installatrice per la sua migliore gestione. Può essere quindi utile associarlo all’abitazione per prevenire spiacevoli imprevisti e contenere i costi e per avere sempre sotto controllo la salute del proprio impianto. L’utente potrà richiederlo alla ditta di riferimento per avere una protezione a 360 gradi.

Il Libretto d’impianto elettrico va consegnato prima della vendita o dell’affitto dell’immobile e tra le altre cose contiene:

  1. Identificazione di Impianto: dati identificativi responsabile tecnico e installatore, descrizione costruttiva e dotazione impianto;
  2. Verifiche periodiche: pianificazione degli interventi di manutenzione disposta dall’installatore
  3. Rapporto di Verifica impianto elettrico
  4. Come risparmiare energia elettrica
  5. Consigli utili per la corretta gestione e manutenzione dell’impianto
  6. Cosa non fare: 10 regole per la sicurezza personale e della propria abitazione

Scarica il libretto d’impianto elettrico

Autore: Rebecca Manacorda
Data: 27giugno 2016

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori