L’esperto risponde su… Furto in albergo

3 commenti  |   stampa  |  pdf

1149 (Sdc – dic. 2015) – I nostri esperti rispondono alle domande più frequenti dei consumatori. La domanda di oggi è: ho approfittato di questo ponte per passare qualche giorno alle terme, ma una sera tornando nella mia camera d’albergo ho avuto un’amara sorpresa: il mio cellulare (che avevo lasciato in carica) non c’era più. In albergo dicono che non è loro responsabilità, è davvero così?

Assolutamente no: l’albergatore è responsabile per tutti i beni che il cliente porta in camera o nelle parti in comune, sia per gli oggetti dati espressamente in custodia sia per quelli non consegnati (anche se cambia il profilo di responsabilità e quindi di risarcimento). Il consumatore, dunque, dopo una prima lamentela sul posto dovrebbe mandare una raccomandata alla struttura (mettendo in copia l’unione Nazionale Consumatori) e qualora non ottenesse l’adeguato risarcimento può contattare i nostri legali attraverso lo sportello Turismo e viaggi sul nostro sito.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 9 dicembre 2015

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori