Rateizzazione della multa

1 commento  |   stampa  |  pdf

Mi trovo in difficoltà economiche: posso richiedere la rateizzazione di una multa?

Si: A seguito della notifica di una cartella di pagamento relativa ad un tributo di competenza della U.O. Contravvenzioni, il cittadino può presentare istanza di rateizzazione debitamente firmata:

Recandosi presso lo Sportello al Pubblico della U.O. Contravvenzioni;

Tramite raccomandata A/R U.O. Contravvenzioni.

– L’importo totale rateizzabile deve essere minimo di euro 200, raggiungibile anche con più cartelle; in tal caso ciascuna cartella deve rispettare il limite minimo di 50 euro;

– il contribuente può decidere quante rate pagare, rispettando però il limite minimo di 3 (tre) rate (o comunque di 50 euro mensili) e massimo di 60 rate;

– il reddito è ininfluente ai fini della concessione della dilazione;

– è necessario munirsi di marca da bollo pari ad euro 14,62 (salvo che l’istanza venga presentata a seguito di sentenza del Giudice di Pace che accorda la rateizzazione).

(Unione Nazionale Consumatori)

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori