Boom diete fai da te tra adolescenti

commenta  |   stampa  |  pdf

1109 (Sdc – ott. 2015) – Da una recente indagine del Policlinico Le Scotte di Siena è emerso che già a 13 anni il 22% dei maschi e il 28% delle femmine ha fatto almeno una dieta. Ciò che preoccupa maggiormente i medici, però, è che i ragazzi siano ricorsi a diete fai da te. Grazie al passaparola, ad internet, a riviste e giornali la maggioranza ha scelto da solo cosa e quanto mangiare o si è affidato a fonti non specialistiche e solo una piccola parte ha deciso di affidarsi ad un professionista.

Ciò che può spingere un adolescente a perdere peso è anche il voler aderire ai modelli poco realistici diffusi dai media. Inoltre, gli adolescenti, essendo più influenzabili degli adulti, possono cedere con maggiore facilità alle promesse dei sistemi miracolosi per perdere peso in poco tempo e senza sforzo pubblicizzati soprattutto sul web. E’ per questi motivi che è importante che i genitori prestino attenzione ai comportamenti alimentari dei figli, che intervengano in caso di necessità e che seguano alcuni consigli:

– cercate di avere un idea di quale possa essere l’alimentazione che segue vostro figlio sia in casa sia fuori casa,

– prestate attenzione ai comportamenti a tavola, se mangia troppo e troppo velocemente o troppo poco e se disperde il cibo nel piatto o se insiste per sparecchiare sempre lui in modo che non possiate vedere ciò che ha mangiato o lasciato nel piatto;

– prestate attenzione al suo comportamento subito dopo i pasti.

Infine, nel caso osserviate variazioni di peso evidenti o comportamenti ossessivi relativi alla dieta o allo sport è meglio intervenire e rivolgersi a dei professionisti. Il percorso per perdere peso, infatti deve essere graduale, controllato ed equilibrato e non deve in nessun caso divenire un pensiero fisso

Autore: Eleonora Iacobelli
Data
: 21 ottobre 2015

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori