L’esperto risponde su… bolletta 2.0

14 commenti  |   stampa  |  pdf

1191 (Sdc – feb. 2016) – Ho sentito dire che da gennaio 2016 abbiamo la nuova bolletta elettrica e del gas, che cosa è cambiato? E’ realmente più comprensibile?

1191 (Sdc – feb. 2016) – Dal 1° gennaio 2016 entrerà in vigore la nuova bolletta per l’elettricità ed il gas voluta dall’AEEGSI (Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico). La nuova bolletta è stata semplificata per renderla più comprensibile rispetto a quelle a cui eravamo abituati e che, riportando tutte le voci possibili che determinano il prezzo finale per il consumatore, risultavano di difficilissima lettura. La nuova bolletta è composta da un unico foglio in cui saranno sintetizzate le informazioni fondamentali che caratterizzano la nostra fornitura di luce e gas. Le voci di spesa diventano quattro:

– Spesa per la materia energia (il costo effettivo dell’elettricità e del gas consumati);

– Spesa per il trasporto e la gestione del contatore (gli oneri da riconoscere al distributore);

– Spesa per oneri di sistema;

– Imposte. 

La novità principale è l’introduzione della nuova voce di costo riferita agli oneri generali di sistema che, fino ad oggi, erano inseriti nei costi di rete, e quindi non quantificabili in maniera esplicita, ma che sono diventati una voce di costo importante per le nostre bollette elettriche visto che hanno superato il 20% del totale. Gli Oneri Generali di Sistema coprono i costi sostenuti da tutti i consumatori per il finanziamento delle fonti rinnovabili, lo smaltimento delle centrali nucleari, il finanziamento per le imprese energivore ecc ecc e, solo in piccolissima parte, il bonus sociale per le famiglie bisognose, vera solidarietà tra consumatori. L’invito, per tutti i consumatori, è quello di imparare a leggere e comprendere quanto scritto in bolletta e soprattutto a verificare la corrispondenza tra le letture ed i consumi fatturati e quanto segnato dai contatori per verificarne la correttezza. Naturalmente per avere maggiori indicazioni o per assistenza è possibile contattarci attraverso lo sportello sul nostro sito.

Autore: Marco Vignola
Data: 17 febbraio 2016

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Indignato

Trovo veramente assurdo pagare nella bolletta lo smaltimento delle centrali nucleari o il finanziamento delle imprese energivore….
E’ possibile sapere di preciso, senza scrivere eccetera, quali sono gli Oneri Generali di Sistema.

Grazie

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Gli onere generali di sistema sono gli importi fatturati per coprire i costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema elettrico, e che vengono pagati da tutti i clienti finali del servizio elettrico.
In particolare per:
-messa in sicurezza del nucleare e misure di compensazione territoriale;
-incentivi alle fonti rinnovabili e assimilate;
-copertura delle agevolazioni tariffarie riconosciute per il settore ferroviario;
-sostegno alla ricerca di sistema;
-copertura del bonus elettrico (non viene pagato dai clienti cui è stato riconosciuto il bonus sociale);
-copertura delle agevolazioni per le imprese a forte consumo di energia;
-integrazioni delle imprese elettriche minori e promozione efficienza energetica.

Raffaele

Leggo tutti i commenti ma non vedo alcuna risposta ad essi.
In particolare come pensate di risolvere?
Se non potete promuovere azioni inutile far postare i commenti.

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Gentile Raffaele, come può leggere nel box sopra, questo spazio è riservato esclusivamente ai commenti; per avere l’assistenza personalizzata dei nostri consulenti è possibile contattarli attraverso i nostri sportelli a questo link http://www.consumatori.it/risolvi-il-tuo-problema/ o scrivendo un’email, nel caso di problematiche relative all’energia, all’indirizzo energia@consumatori.it.

Grazie del tempo che ci ha dedicato e se ha bisogno di noi non esiti a contattarci!

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori