L’esperto risponde sulle garanzie auto

commenta  |   stampa  |  pdf

1202 (Sdc – mar. 2016) – La scorsa estate ho comprato un autovettura da un concessionario con regolare fattura e polizza assicurativa aggiuntiva. A gennaio mi si ferma l’auto e smontandola si scopre la rottura dell’albero motore , difetto che ora navigando in internet scopro ricorrente in questa vettura. Il valore della macchina si aggira sui 9000 euro e la riparazione intorno ai 7000. Veniamo al punto: mi vogliono sostituire il motore e mi vogliono far pagare una cifra intorno ai 2000 euro in quanto sostengono che la mia autovettura cosi si rivaluta, è una cosa normale ?

Tutto dipende dalla percorrenza del veicolo alla consegna e la manutenzione pregressa; se la manutenzione é stata eseguita regolarmente secondo le prescrizioni della casa, in particolare per quanto riguarda la qualità del lubrificante, il ciclo di vita della parte bassa del motore é di 240.000 Km.
Lascia perdere la “polizza aggiuntiva” che serve quasi a niente, ti diranno che il guasto é dovuto a usura, mentre si tratta di un difetto di conformità a meno che tu abbia fatto una percorrenza esagerata nei mesi di utilizzo, oppure che il concessionario ti avesse reso consapevole della vita residua disponibile.
Tieni conto che se non e disponibile il libretto dei tagliandi regolarmente timbrati per determinare il logorio effettivo del veicolo devi moltiplicare la lettura del contakm per 1,56.
Se il motore che ti propongono di sostituire é nuovo, o revisionato in modo da riacquistare un nuovo ciclo di vita é lecito che ti venga richiesto un contributo proporzionale alla vita “aggiunta” a causa della riparazione.
Per avere maggiori informazioni e una valutazione della proposta del concessionario è possibile contattare i nostri esperti allo sportello Auto-moto.

Autore: Raffaele Caracciolo
Data: 01 marzo 2016

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori