Esposti alla Consob su PopVicenza

2 commenti  |   stampa  |  pdf

1088 (Sdc – set. 2015) – Da qualche settimana sono in corso le indagini sulla Banca Popolare di Vicenza e proprio in questi giorni sono scattate le perquisizioni della Guardia di Finanza presso la sede amministrativa e legale di Vicenza dell’istituto di credito e anche negli uffici direzionali di Milano, Roma e Palermo.

Intanto, dopo centinaia di segnalazioni di richieste di assistenza e tutela collettiva di azionisti della banca, l’Unione Nazionale Consumatori, insieme a Movimento Consumatori ha deciso di presentare due esposti con cui si chiede alla Consob di indagare sulle modalità con le quali sono state vendute le azioni che, a seguito della delibera dell’Assemblea dei soci dell’11 aprile 2015, hanno subito un deprezzamento da 62,50 euro a 48,00 per azione e quindi da mesi non hanno mercato, per cui è come se non valessero nulla.

Dalle segnalazioni ricevute, infatti, risulta che le azioni della banca vicentina sono state vendute a piccoli risparmiatori per importi molto rilevanti, senza una preventiva informazione sul rischio e sulle difficoltà di vendita, molto spesso a persone anziane nella necessità di disporre dei propri risparmi a breve termine.

I consumatori che avessero bisogno di assistenza o volessero  maggiori informazioni, possono contattare la nostra associazione all’indirizzo email: segnalazioni@consumatori.it

Autore: Eleonora Iacobelli
Data: 23 settembre 2015

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Aurelia

Informazioni interessanti. Avanti con le soluzioni da Voi prospettate. Il risparmio è sacro.

Paola Ferreri

buongiorno. Hanno venduto azioni 2 anni fa anche a mia mamma, pensionata di 81 anni!!! ha chiesto di venderle decine di volte e le hanno sempre risposto negativamente. Ora si trova a vedere persi anche quei pochi risparmi e si sente truffata e impotente. Chiedo Vs consigli su come può muoversi. Grazie!

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori