Il notaio risponde su… Debiti ed eredità

commenta  |   stampa  |  pdf

1053 (Sdc – lug. 2015) – La rubrica per rispondere alle domande di consumatori su compravendite, successioni, etc. La domanda di oggi è… Ho ereditato un’azienda ma vorrei rifiutarmi in quanto ha una serie di debiti di cui non voglio occuparmi; il problema è che avendo un figlio di due anni sembrerebbe che non possa rifiutare per lui e di conseguenza finché non prenderò una decisione l’azienda non potrà riprendere a lavorare. Che cosa posso fare?

La signora potrà accettare con il beneficio di inventario. In tal modo il patrimonio dell’erede sarà separato da quello ereditario e le passività ereditarie saranno pagate solo con l’attivo ereditario. L’accettazione deve essere fatta in tempi brevi e occorre richiedere subito la redazione dell’inventario con istanza da presentare al tribunale del luogo ove era l’ultimo domicilio del defunto.

Autore: Associazione Sindacale Notai del Lazio
Data: 8 luglio 2015

 

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori