L’angolo del notaio: compromesso

4 commenti  |   stampa  |  pdf

876 (Sdc – nov. 2014) – La rubrica per rispondere alle domande di consumatori su compravendite, successioni, etc. La domanda di oggi è… sono in procinto di vendere casa tramite agenzia e a breve firmeremo il compromesso, nel quale gli acquirenti si impegnano a versare l’importo di vendita; gli stessi vorrebbero però le chiavi un mese prima. E’ normale? Che rischi corro nel caso in cui questi soldi poi non arrivassero?

Il venditore può concedere la disponibilità dell’appartamento al futuro acquirente prima della stipula dell’atto di vendita e non corre alcun rischio, poiché, finché non viene sottoscritto l’atto, egli è sempre il proprietario. Nel caso in cui non si addivenisse alla vendita il venditore tratterrà la caparra e il mancato acquirente dovrà lasciare subito l’appartamento perché occupato a titolo precario

Autore: Associazione Sindacale Notai del Lazio
Data: 5 novembre 2014

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

massimo

non sono completamente daccordo con questa risposta. dando le chiavi, si mette l’altra parte nelle condizioni di prendere possesso del bene, ed il possesso è tutelato dall’ordinamento giuridico. se il contratto non viene stipulato, si può riottenere il possesso solo con la collaborazione della controparte. mi farebbe piacere conoscere il vostro parere in merito, grazie.

Unione Nazionale Consumatori
Unione Nazionale Consumatori

Gent.mo Massimo,
la ringraziamo per il commento.
Se lo desidera può segnalarlo all’apposito sportello “Chiedi al notaio” che può trovare in questa pagina
http://www.consumatori.it/chiedi-al-notaio/

Bruno

tutto bello in teoria ma poco pratico. Io non le consegnerei le chiavi un mese prima dell’atto, ma solo al momento del rogito.

matteo

Io penso che le chiavi non si possano dare prima dell’atto poiché cosi facendo dai un possesso.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori