L’esperto risponde su… Etichette

1 commento  |   stampa  |  pdf

756 (Sdc – mag. 2014) – La domanda di oggi è: ho acquistato un pacco di riso parboiled, è obbligatorio indicare la provenienza\zona di coltivazione del riso per la grande distribuzione?

Attualmente non ci sono norme di legge che impongono di indicare nelle etichette la provenienza del riso. Le aziende che lo lavorano e lo commercializzano non possono non sapere da dove arriva; infatti si tratta di merci che debbono essere accompagnate da una certificazione in cui viene riportato il luogo di origine. Probabilmente la maggior parte dei consumatori è interessata a sapere se il riso è sicuro o meno, ma deve essere rispettato anche il desiderio di chi vuole conoscerne l’origine e le aziende dovrebbero volontariamente fornire queste informazioni.

Autore: Agostino Macrì
Data: 7 maggio 2014

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

mattia della peruta

Il consumatore (che paga) devo sapere l’origine della materia prima perchè non ci possiamo permettere piu’ il lusso di distruggere i nostri terreni e fare ingrassare le insegne della catena di distribuzione.
Queste ultime per proporsi a noi consumatori con offerte “interessanti” non hanno scrupolo a propinarci prodotti rivestiti con i loghi delle loro insegne,con la consdeguenza che andando da Penny compro piselli in scatola provenienti dall’Olanda e gli asparagi provenienti dal Peru’!!!!

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori