Saldi, attenzione a non cadere nella compulsività

1 commento  |   stampa  |  pdf

935 (Sdc – gen. 2015) – E’ più che giusto cercare di comprare qualcosa che ci serve nel periodo riservato agli sconti, ma bisogna fare attenzione agli acquisti negli outlet, alle promozioni e alle offerte. Infatti, il rischio è che ci portino a comprare di più così da finire nel vortice dello shopping compulsivo. Durante i saldi le compere si moltiplicano e può capitare di acquistare cose che non servono, per calmare lo stress, per insicurezza, per colmare dei vuoti. Acquistare negli outlet, dove i prezzi sono più bassi, o in un negozio una merce in promozione, o un prodotto in offerta particolare, o su internet, può allontanarci dalla percezione che stiamo spendendo e che forse stiamo comprando qualcosa di inutile come il più delle volte accade. Lo sconto, il risparmio e l’offerta ingannano la mente. Molto spesso si riescono a tenere a bada i sensi di colpa poiché ci si racconta che si sta facendo un affare: in realtà si rischia di essere prigionieri di un meccanismo che ci spinge a comprare sempre di più. A volte si arriva anche a spendere più del budget previsto ed una volta tirate le somme si rischia di sentirsi in ansia e con una sensazione d’insoddisfazione.

Seguire alcuni consigli potrebbe essere molto utile:

  • pianificare, cioè decidere anticipatamente il budget che possiamo permetterci di spendere;
  • preventivare; cioè decidere prima cosa ci serve effettivamente;
  • selezionare; cioè guardare nelle vetrine solo le cose che rientrano nel budget previsto;
  • pagare in contanti;  cioè lasciare a casa carte di credito e bancomat e prelevare solo i contanti che ci possiamo permettere di spendere.

In un primo momento potreste provare un senso di frustrazione dovuto alla sensazione di essere stati “limitati”, ma una volta tornati a casa, riguardando i vostri acquisti, non potrete far altro che essere soddisfatti degli oggetti che avete scelto con attenzione e premura e non sentirete il bisogno di correre a comprare qualcos’altro.

Autore: Eleonora Iacobelli
Data: 28 gennaio 2015

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori