Sanità e previdenza: più o meno tasse nel tuo futuro?

commenta  |   stampa  |  pdf

1186 (Sdc – feb. 2016) – Appuntamento martedì 23 febbraio a Roma (ore 11.00, Roma eventi – Piazza di Spagna) con la presentazione dei risultati dell’indagine “Sanità e previdenza: più o meno tasse per il futuro”, realizzata dall’Unione Nazionale Consumatori. SCARICA L’INVITO

L’indagine, che si colloca nell’ambito del progetto “Prospettive per un fisco pro welfare” in collaborazione con il Forum ANIA-Consumatori, mira a fotografare  le attese, le speranze e le preoccupazioni delle famiglie riguardo il sistema previdenziale e sanitario, soffermandosi soprattutto sul ruolo e le aspettative delle giovani generazioni.

“Le tradizionali coperture socio-assistenziali -afferma il Segretario generale dell’Unc Massimiliano Dona- tendono progressivamente a contrarsi o ad essere non facilmente accessibili con un conseguente aggravio economico per le famiglie che, spesso, non dispongono di risorse adeguate per far fronte alla gestione dei rischi. Siamo convinti  che il welfare per conservare la propria funzione di motore principale della promozione sociale ed economica deve mutare pelle adeguandosi ai nuovi scenari: punto di partenza di questo percorso è intercettare  il sentiment dei consumatori, evidenziando così le prospettive per promuovere un fisco pro welfare.”

Autore: Simona Volpe
Data: 17 febbraio 2016

 

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori