Telefonino “odi et amo”

commenta  |   stampa  |  pdf

797 (Sdc – lug. 2014) – Non sempre il consumatore riesce ad avere il controllo sul proprio traffico telefonico e il risultato è il più delle volte un estratto conto dalle cifre stellari. D’altra parte le compagnie telefoniche, spesso, attivano alcuni servizi senza che l’utente ne abbia mai fatto richiesta: si tratta, in alcuni casi, di “pratiche commerciali scorrette”, ma alle volte anche di semplici disattenzioni da parte dei consumatori.

Vediamo, dunque, quali sono i casi più frequenti denunciati agli sportelli dell’Unione Nazionale Consumatori :

– durante l’utilizzo di un’App sul proprio smartphone, inavvertitamente si clicca su un banner pubblicitario, che attiva un servizio a pagamento non richiesto;

– l’operatore telefonico attiva servizi non richiesti;

– durante un viaggio all’estero oppure fuori dalla copertura dell’operatore telefonico,  il roaming dati scarica il traffico telefonico;

– le App si aggiornano automaticamente scaricando traffico dati.

Ed ecco come difendersi:

– chiamare il proprio operatore telefonico e chiedere la disattivazione del servizio non richiesto.

– chiedere al proprio operatore telefonico di disattivare i servizi che non sono ritenuti necessari.

– quando non si vuole effettuare traffico dati all’estero o fuori dalla copertura del proprio operatore telefonico, è necessario disattivare il roaming dati per evitare di incorrere in tariffe aggiuntive per la navigazione web, l’utilizzo dell’e-mail, MMS e altri servizi dati.

– selezionare nelle impostazioni dello smartphone l’aggiornamento solo se autorizzato dall’utente.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 2 luglio 2014

   Hai bisogno di assistenza su questo argomento? Clicca qui!

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori