Premio Vincenzo Dona edizione 2013

stampa  |  pdf
Si è svolta a Roma il 21 novembre la settima edizione del PREMIO “Vincenzo Dona, voce dei consumatori” (guarda l’invito digitale). Alla giornata hanno preso parte autorevoli personalità (scarica il programma dell’evento) e si è discusso del tema “Sostenibilità e green economy.
Il PREMIO “Vincenzo Dona, voce dei consumatori” per le personalità che si sono distinte per l’impegno a favore dei consumatori è stato conferito a:

Ermete Realacci, Presidente Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici Camera dei deputati.
Motivazione: “Per l’impegno dimostrato in questi anni per la sostenibilità: dalla difesa dell’ambiente ai beni culturali, dal turismo di qualità al made in Italy; per aver portato in Parlamento i temi green fornendo una lettura diversa alla nostra economia all’insegna della qualità, dell’innovazione e della sostenibilità.

Andrea Segrè, Presidente Last Minute Market.
Motivazione: “Per la sua attività scientifica e divulgativa che, attraverso i progetti Last Minute Market e la campagna europea “Un anno contro lo spreco”, ha generato nuova consapevolezza sul valore del cibo: sul piano sociale insegnando ai consumatori l’importanza, per la collettività e il singolo, di vivere a “spreco zero”. E sul piano istituzionale stimolando gli Enti locali e governativi, in Italia e in Europa, ad assumere decisioni normative e operative in tema di lotta agli sprechi.

Serge Latouche, Professore emerito di economia Université d’Orsay, obiettore di crescita.
Motivazione: “Per  aver spiegato che un’altra economia è possibile e che ciascun consumatore ha l’obbligo morale di fermarsi a riflettere sul proprio modo di essere, di consumare, di risparmiare.
PREMIO CONSUMO SOSTENIBILE
“L’acqua del sindaco e la sua impronta”, ritira il premio Gaia Checcucci Vice Presidente di Federutility.
“L’impegno del Consorzio per la tutela del Grana Padano”, interviene in rappresentanza il Prof. Ettore Capri (Prof. Università Cattolica del Sacro Cuore – Piacenza).
“L’impronta ambientale dei prodotti”, ritira il Premio Luca Pereno Coordinatore Sviluppo Sostenibile di Leroy Merlin.
VINCITORI PREMIO GIORNALISTICO
Quattroruote, ritira il premio il direttore Carlo Cavicchi
Motivazione: “Per l’impegno nell’informazione dei consumatori, l’attenzione verso i temi di consumo “sostenibile” dell’auto ed in particolare per aver supportato la normativa sulla riciclabilità pressoché totale del veicolo e per aver preso una posizione favorevole all’auto elettrica, preoccupandosi che non fosse l’ennesimo sogno irrealizzabile“.

VINCITORI PREMIO DI LAUREA (sotto l’egida della CRUI)
Primo premio
Dott.ssa Sara Selmin
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.
Titolo tesi: “Concretizzare lo Sviluppo Sostenibile. Una responsabilità sociale condivisa tra imprese e consumatori”.

Secondo premio
Dott.ssa Eleonora Olnago
Università degli Studi di Padova.
Titolo tesi: “Tutte le sfumature del verde. Comunicare la green economy in pratica”.

VINCITORI PREMIO MIGLIOR COMITATO LOCALE UNC
Delegazione di Molfetta
Guarda le precedenti edizioni del Premio

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2016 Unione Nazionale Consumatori
© 2016 Unione Nazionale Consumatori