Acquisti online, la garanzia post vendita

ecommerce

A chi devo rivolgermi se il prodotto acquistato online presenta qualche difetto?” E’ questa una delle domande più frequenti che arrivano allo sportello E-commerce della nostra Unione Nazionale Consumatori, considerato il numero sempre crescente di consumatori che acquistano su internet svariati prodotti.  

La prima cosa da ricordare è che online abbiamo sempre il diritto a cambiare idea, ciò significa che una volta arrivato il prodotto acquistato, se non è esattamente come immaginavamo (o anche se semplicemente abbiamo cambiato idea), abbiamo 14 giorni di tempo per restituirlo. 

Ma cosa fare se il prodotto acquistato online è difettoso?

Se il prodotto è difettoso abbiamo due anni di tempo per far valere la garanzia post vendita. La garanzia, dunque, vale dal momento della consegna per due anni e può essere fatta valere entro due mesi dalla scoperta del problema: il consumatore può chiedere (sempre meglio per iscritto) la sostituzione o riparazione del prodotto e, solo nel caso in cui queste siano difficoltose o impossibili, si può chiedere la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto (con restituzione del denaro al cliente e del prodotto al venditore).

Consigliamo, in ogni caso ai consumatori di fare attenzione al momento della consegna del prodotto: non solo verificare l’integrità dell’imballo (attenzioni a eventuali tracce di umidità), ma è consigliabile anche aprirlo senza distruggere la confezione (potrebbe essere utile qualora si decidesse di esercitare il diritto di recesso). Se poi il prodotto è composto da più parti è bene controllare la completezza del contenuto controllando il numero dei “colli”, se necessario, mettendolo a confronto con la copia cartacea dell’ordine fatto on-line.

Accertato che non manchi niente, si tratterà di verificare l’integrità della merce e la conformità della stessa: per l’abbigliamento la taglia in etichetta dovrà corrispondere alla reale vestibilità del capo e lo stesso dicasi per le calzature (qualche utente ci ha segnalato di aver ricevuto vestiario con etichette e misure chiaramente “sballate”).

Qualora si tratti di un prodotto elettrico o elettronico dovremo aver cura di leggere (e conservare) le istruzioni e di testare quanto prima il corretto funzionamento (occhio a eventuali accessori perché il malfunzionamento di un pezzo, come ad esempio il caricabatterie, potrebbe viziare l’intera fornitura…).

E’ opportuno tenere traccia di ogni difetto facendo riscorso, se del caso, a immortalare qualunque difformità con una foto o un piccolo video per far valere la garanzia.

Infine, oltre a conservare la prova di acquisto è bene  preservare anche la bolla di accompagnamento, per provare la data di consegna che è quella dalla quale decorrono i due anni di garanzia.

Ricordiamo che per assistenza è possibile contattare i nostri esperti attraverso lo Sportello Ecommerce in home page.

Per saperne di più sugli acquisti online, Scarica la nostra guida E-commerce: tutti i segreti dalla A alla Z. 

Autore: Simona Volpe
Data: 12 giugno 2017
Aggiornamento: 16 marzo 2020

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Avatar
Adriana

Salve ho acquistato un telefono da ebay e dopo undici giorni abbiamo riscontrato un problema ..abbiamo diretto alla sostituzione o al rimborso della somma?come mi devo comportare ..basta scrivere un email o devo mandare una raccomandata..inoltre le spese di spedizione sono a mio carico?..grazie anticipatamente

Avatar
Giovanni Brunetti

Salve ho acquistato uno smartphone al sito tomtop (cinese) il 19/09/2017. Di €159.89 ma MAI ARRIVATO CHIEDO AIUTO IN MERITO.

Avatar
Luciana Piacenti

Ho acquistato scarpe online da golf…rese perché arrivate di colore diverso e anche il numero non corrisponde….il venditore non mi risponde più alle mail e non mi ha restituito i 200 euro di pagamento con bonficio(tra l’altro fatto a luglio e merce arrivata a ottobre) cosa posso fare?

Rispondi

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Grazie a tutti per i commenti. ricordiamo che questo spazio non è destinato all’assistenza, per contattare i nostri esperti scrivi allo sportello e-commerce sulla nostra home page!

Avatar
Maria Aurora Lanna

Ho ordinato on line ebook Kobo Aura H2O Edition il 1.9 settembre ma il 27 mi hanno fatto sapere, dopo i miei solleciti che non potevano consegnarlo, ho chiesto allora il rimborso, hanno detto che avrebbero provveduto, ma a tutt’oggi non hanno ancora provveduto cosa posso fare?


Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma

Vuoi l’offerta di luce e gas più conveniente ed essere sempre tutelato?