La birra e la pubblicità collettiva

Sono abbastanza rare, nella storia della pubblicità italiana, le campagne pubblicitarie collettive. Venivano realizzate grazie alla collaborazione di piccole aziende e consorzi che si univano con lo scopo di finanziare una campagna di comunicazione a sostegno di un interesse comune.

La campagna di oggi, del 1960, è una delle tante che i produttori di birra sostennero collettivamente nel corso del ‘900, ma con l’arrivo degli anni ’80 questa pratica venne abbandonata.

 

La produzione della birra in Italia

La produzione di birra in Italia ha una storia travagliata rispetto a quella del vino e degli altri alcolici.

Le prime realtà imprenditoriali di rilievo risalgono agli inizi dell’ottocento, e nel 1890 si potevano contare sul territorio nazionale circa centoquaranta unità produttive.

Nell’arco del ventennio successivo la produzione italiana quadruplicò ma allo scoppio della prima guerra mondiale ci fu un forte arresto delle produzioni a causa della carenza di materie prime. Al termine del conflitto i birrifici erano dimezzati e la loro capacità produttiva molto basa.

Al termine della guerra la produzione ricominciò a crescere ma nel 1927 le nuove leggi e gli aumenti sulle imposte (da cui i produttori di vino erano esenti) diedero un altro duro colpo ai produttori di birra italiani.

Il mercato crollò nuovamente a picco e moltissime aziende fallirono.

Le prime campagne pubblicitarie collettive, risalenti al 1929, contribuirono ad una lenta ripresa ma con la seconda guerra ci fu un nuovo e prolungato arresto.

Durante gli anni 50 i produttori investirono nuovamente nelle comunicazioni collettive e solo a partire dagli anni ‘60, con lo sviluppo della tecnologia e della moderna distribuzione, la birra tornò a tutti gli effetti ad essere un prodotto di uso comune nella cultura italiana.

Nel frattempo però la maggior parte dei piccoli birrifici artigianali erano scomparsi e le marche di birra italiane sul mercato, in grado di competere con quelle estere, erano pochissime.

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un ritorno dei birrifici artigianali vista anche la crescente attenzione degli italiani al prodotto. Ma questa è un’altra storia…

Continuate a seguirci sulla pagina Instagram @storiadellapubblicità

Autore: Hiram Gellona
Data: 31 luglio 2021

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma