Termini di scadenza

Che differenza c’è fra la dicitura “Consumare entro il…” e “Consumare preferibilmente entro il…”

Il primo è un termine perentorio e indica che il prodotto non può essere consumato dopo quella data (si usa per i prodotti deperibili come, ad esempio, carne o pesce fresco); nel secondo caso, invece, l’alimento può essere consumato anche dopo a patto he le istruzioni sulla conservazione siano state rispettate (si usa per esempio nel caso di pasta, olio, riso, etc.).

(Unione Nazionale Consumatori)

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online