ABC prodotti difettosi

Come comportarsi se un prodotto che ho appena acquistato smette di funzionare?

La prima cosa importante da fare è tornare presso il venditore entro 2 mesi dalla scoperta del difetto, portando con noi lo scontrino perché quello è la prova della garanzia. Se proprio l’abbiamo smarrito potrà essere utile dimostrare al venditore la data dell’acquisto grazie al cedolino della carta di credito.

Il venditore è tenuto a riparare il bene o a sostituirlo. Questo è molto importante perché spesso quando ci rechiamo sul punto vendita il venditore prova a raccontarci che dovremmo in realtà andare dall’assistenza della casa produttrice del prodotto, ma non è così. E’ il venditore che è tenuto a riparare o a sostituire (entro 2 anni dall’acquisto) e il bene in qualche caso potremmo arrivare a ottenere la riduzione del prezzo, cioè che ci ridia indietro una parte dei nostri soldi o persino la risoluzione del contratto. Restituiamo il bene e avremo indietro il nostro denaro.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 31 luglio 2017

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Grazie a tutti per i commenti!
Ricordiamo che questo spazio non è destinato all’assistenza. Per contattare i nostri esperti vai allo sportello generico sulla nostra home page.
Grazie!

Antonio

Ho acquistato una telecamera, guasta, ho informato il venditore del guasto, rispedito la telecamera a mie spese, mi hanno inviato una successiva telecamera riciclata anch’essa guasta. A questo punto la mia richiesta è stata la seguente. Telecamera nuova o recesso del contratto e restituzione dei soldi, con la presa in carico da parte loro della telecamera riciclata , ancora presso la mia abitazione. Questi signori non hanno più risposto a nessuna mail inviata e in più. Che fare ? La telecamera riciclata la devo spedire io a mie spese ? Grazie

Domenico

Salve, ho acquistato un articolo musicale presso Thomann, il prodotto mi è stato recapitato a casa difettoso (spese di spedizione €20), ho chiesto la restituzione e ora loro pretendono, in caso di ritiro a domicilio, €30. Ritengo sia deplorevole un atteggiamento del genere, dovrei accollarmi io il ritiro a domicilio per restituire un prodotto difettoso? Grazie

Luigi

Salve, ho acquistato una giacca per bambino. Dopo un mese sono saltati due dentini della cerniera. Ho diritto alla sostituzione del bene? Grazie.

Giacomo

Ho acquistato al foot locker di new york un paio di scarpe da basket ad agosto ,ma una settimana fa mi è esplosaa camera d aria che ce sotto .naturalmente non posso tornare nel negozio in cui le ho acquistate e.non ho piu lo scontrino . Secondo voi è possibile chiedere di cambiarle in un foot locker in Italia?

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori