Dichiarazione dei redditi, occhio alle scadenze

Quest’anno per l’assistenza fiscale rivolgiti all’Unione Nazionale Consumatori! E’ attivo per i soci romani il nostro servizio di assistenza fiscale (compilazione 730UNICO persone fisicheISEEIMU TASI).

Per informazioni e appuntamento puoi chiamare il numero 06 32600239 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 16.30) oppure scrivere via mail a: caf@consumatori.it.

Ecco intanto le scadenze dei documenti da presentare:

Modello 730

Partiamo subito con la presentazione della dichiarazione dei redditi con il Modello 730, che è riservato ai lavoratori dipendenti e ai pensionati; ne esistono due tipologie: ordinario e precompilato.

Il 730 ordinario non può essere compilato in autonomia, ma solo rivolgendosi ad un intermediario. In quel caso i nostri esperti sono a disposizione dei soci romani che ne avessero bisogno!

La scadenza per la presentazione è fissata a:

  • 8 luglio 2019 in caso di presentazione tramite sostituto d’imposta;
  • 23 luglio 2019 in caso di presentazione diretta (solo per il 730 precompilato) o tramite CAF-intermediario(per il 730 precompilato o ordinario).

Il 730 precompilato dall’Agenzia delle entrate attraverso i dati in suo possesso (anagrafe tributaria, dati anno precedente, dati trasmessi dai soggetti obbligati quali sostituti d’imposta, medici, banche, ecc) è a disposizione del contribuente dal 15 aprile, e pubblicato sull’area riservata del sito Agenzia delle entrate.

Al contribuente non resta che verificare la correttezza dei dati e consegnare il modello all’Agenzia. Naturalmente se ci fossero delle incongruenze il consumatore può modificarlo oppure optare per 730 ordinario.

Come anticipato, la scadenza ultima per il 730 precompilato è fissata al 23 luglio 2019 in caso di presentazione diretta o tramite Caf-intermediario.

Dal 28 maggio al 20 giugno sarà invece possibile annullare il modello 730 già inviato e presentare una nuova dichiarazione. Attenzione però, questa operazione si potrà fare solamente una volta.

IN CASO DI MODIFICHE

Se il consumatore ha necessità di modificare il proprio 730 per l’integrazione che comporta un maggior credito, può presentare un modello 730 integrativo entro la data del 25 ottobre 2019. Si fa barrando la casella nel frontespizio e solo tramite Caf o intermediario telematico.

Se invece si vuole correggere un modello 730 che comporta un maggior debito, si può presentare il modello Redditi entro la data del 30 settembre 2019 (dichiarazione correttiva nei termini), con il versamento dell’imposta, delle sanzioni ridotte e interessi. Questo comportamento non blocca le procedure avviate con il modello 730/2019.

MODELLO REDDITI

Il modello Redditi cartaceo è riservato solo ad alcune tipologie di contribuenti, in particolare coloro che:

  • pur possedendo redditi che possono essere dichiarati con il mod. 730, non possono presentare il modello 730;
  • pur potendo presentare il modello 730, devono dichiarare alcuni redditi o comunicare dati utilizzando i relativi quadri del modello Redditi (RM, RT, RW);
  • devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti.

I contribuenti sono obbligati a presentare il Modello Redditi PF 2019 esclusivamente in via telematica. Lo possono fare direttamente o tramite intermediario abilitato.

Questi i termini per la presentazione:

  • dal 2 maggio 2019 al 1° luglio 2019se la presentazione viene effettuata in forma cartacea per il tramite di un ufficio postale;
  • entro il 30 settembre 2019se la presentazione viene effettuata per via telematica, direttamente dal contribuente ovvero se viene trasmessa da un intermediario abilitato alla trasmissione dei dati.

MODELLO REDDITI SP

La dichiarazione Redditi Società di persone va presentata in via telematica, entro il 30 settembre 2019, ovvero entro il 30 settembre dell’anno successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta.

Autore: Simona Volpe
Data: 20 maggio 2019

 

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2019 Unione Nazionale Consumatori
© 2019 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online