Viaggi in auto: 5 consigli da seguire prima di partire per le vacanze

auto_controlli

Se avete in programma un lungo viaggio in auto per raggiungere la località dove trascorrerete le vacanze estive, prima di mettervi al volante spendete il tempo necessario per verificare lo stato del vostro veicolo. Se non siete “pratici”, fate fare un controllo generale dell’auto nella vostra officina di fiducia. Nel caso in cui preferiate invece il fai da te, ecco cinque consigli utili da seguire.

1) Controllare i documenti dell’auto

Per prima cosa, assicuratevi che tutti i documenti di circolazione della vostra auto siano in regola. Per quanto riguarda la revisione, ricordatevi che la prima va effettuata dopo quattro anni dall’immatricolazione del veicolo ed entro la fine del mese in cui è stata targata l’auto. Le successive revisioni vanno invece fatte entro due anni dalla revisione precedente ed entro la fine del mese in cui era stata effettuata. Dal 20 maggio 2018 sono entrate in vigore una serie di novità per la revisione dell’auto, la principale delle quali riguarda l’introduzione del certificato di revisione. Non dimenticatevi, inoltre, di bollo e assicurazione: verificate che entrambi non siano scaduti.

2) Verificare lo stato degli pneumatici

Per il controllo degli pneumatici, non basta assicurarsi che tutte le gomme (compresa l’eventuale ruota di scorta) siano gonfie e in buono stato. A partire dal 16 maggio, e sino al 14 ottobre, non è infatti consentita la circolazione con pneumatici invernali M+S (Mud + Snow, ovvero Fango + Neve) a meno che la carta di circolazione del veicolo specifichi questo tipo di pneumatico come di serie. Il tipo di gomma, cioè se estivo o invernale, si trova sempre sul fianco del pneumatico: se adatto alla stagione invernale troveremo la sigla M+S (Mud + Snow, cioè Fango e Neve), oppure MS o M&S, sul lato opposto a quello del codice; se la carta di circolazione specifica Pneumatici M+S come caratteristica di serie, significa che possono essere utilizzati tutto l’anno. È sempre bene prestare attenzione, inoltre, al DOT, ovvero la data di nascita del pneumatico: è riportato sul fianco del veicolo ed è un numero a 4 cifre (dal 2000, prima era di 3); le seconde due cifre indicano l’anno (10=2010) mentre le prime due cifre indicano la settimana di produzione. In generale, dopo 4-5 anni lo pneumatico va cambiato anche se il battistrada è ancora entro lo spessore di legge (1,6 mm). Chi viaggia con pneumatici che non sono a norma può andare incontro sia a multe (da 419 a 1.682 euro) che al ritiro della carta di circolazione e all’invio in revisione del veicolo. Occhio, infine, alla ruota di scorta: accertatevi che sia in buono stato e di avere nel bagagliaio tutti gli strumenti necessari per un cambio ruota (cric, triangolo segnaletico, gilet catarifrangente).

3) Livello dei liquidi e aria condizionata

Fondamentale è anche un check dei livello dei liquidi, dunque acqua e olio. Per quanto riguarda il liquido di raffreddamento, basta verificare che il livello nella vaschetta sia compreso tra gli indicatori Min e Max. Per l’olio del motore, invece, il controllo del livello si fa seguendo questi semplici passaggi: per prima cosa, accendere il motore per circa 30 secondi e poi spegnerlo; aprire il cofano, estrarre l’astina dal blocco motore, pulirla con un panno o un pezzo di scottex; reinserire l’astina nel blocco motore e rimuoverla nuovamente, controllare che il livello del lubrificante sia compreso fra le due tacche del Min e del Max. Per sicurezza, è bene avere sempre nel bagagliaio una confezione di olio di scorta. Altri controlli vanno fatti sul liquido lavavetri, sullo stato delle spazzole tergicristalli, sulla ricarica del gas dell’impianto di climatizzazione e sul filtro antipolline.

4) Freni e batteria

Fate attenzione allo stato dei freni. Accertatevi che non ci siano anomalie sul pedale e che pastiglie e dischi non siano usurati. Non dimenticate la batteria: dura in media 4-5 anni ma può creare dei problemi sia in condizioni di freddo che di caldo eccessivo. Se volete fare un controllo di persone, spegnete il motore, aprite il cofano e con un multimetro verificare che la batteria abbia una carica compresa tra 12 e 13 volt.

5) Luci e seggiolino

Infine, non scordate di verificare il funzionamento di tutte le lampadine all’interno dell’abitacolo, controllate le luci esterne e l’altezza dei fari. Si tratta di accorgimenti necessari, specie se viaggiate con un’auto particolarmente carica di bagagli. Se ci sono bambini a bordo, assicuratevi che viaggino su un seggiolino omologato e adatto alla loro età.

HAI BISOGNO DEL NOSTRO AIUTO? SCRIVICI ALLO SPORTELLO AUTO-MOTO

Autore: Rocco Bellantone
Data: 3 luglio 2018

 

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online