L’esperto risponde su… buche stradali

3 commenti  |  pdf

E’ vero che se cado con il motorino a causa di una buca stradale, ho diritto a un risarcimento?

Sì, si può intraprendere la strada del risarcimento nei confronti dell’ente comunale, seguendo la seguente procedura:

chiedendo l’immediato intervento della polizia municipale, della polizia stradale o dei carabinieri, così da far rilevare sul posto le condizioni della strada e verbalizzare, nell’immediatezza del fatto, l’esistenza della buca, della strada sconnessa, etc.;

scattando, se possibile, alcune foto dei luoghi prima che il Comune segnali alle ditte responsabili della manutenzione di riparare il danno;

coinvolgendo testimoni che abbiano assistito all’evento;

– nel caso di lesioni fisiche recarsi immediatamente al Pronto Soccorso.

HAI BISOGNO DEL NOSTRO AIUTO? SCRIVICI ALLO SPORTELLO DEDICATO

Scopri tutte le nostre FAQ

Autore: Valentina Greco
Data: 24 ottobre 2017

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Angel

Mi dispiace ma anche questa come la bolletta a 28 giorni, le telefonate moleste, ecc,ecc, non avranno successo.

Francesco

Buongiorno, mia moglie è caduta con la bici in una buca, avvocato manda numerose lettere al comune, quest’ultimo e in dissesto finanziario, nessuna risposta. Quando invece c’è da pagare bollette per la spazzatura e l’acqua, le mandano prima del previsto. Non sono ingiustizie queste ? Il comune è quello di Vibo Valentia.

Saluti

Francesco

Buongiorno,
io vivo in provincia di Brindisi e le posso assicurare che la situazione è identica. Le strade sono un colabrodo e costituiscono un vero pericolo per gli utenti.
Cosa possiamo fare?
Pensi che il comune in cui vivo è stato commissariato.
Evviva l’Italia!

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida