L’esperto risponde su… garanzia auto

Vorrei acquistare un’automobile del 2005, ma il concessionario mi ha detto che per macchine così vecchie la legge non prevede la garanzia, è davvero così?

No, non è così: la garanzia legale (pari a 24 mesi) non si applica solo agli oggetti di antiquariato. Ma il venditore può dichiarare l’auto di potenziale interesse storico collezionistico solo se l’auto ha oltre 12 anni dalla data di prima immatricolazione e non è più in produzione da almeno 4 anni. In tal caso, però, il venditore deve garantire che il veicolo risponda ai requisiti per una futura iscrizione ad un albo di marca, cioè l’originalità di ogni componente e l’assenza di qualsiasi modifica che non sia obbligatoria per circolare.

L’equivoco nasce dal significato del termine “garanzia” che per le auto usate non è la garanzia di buon funzionamento, ma semplicemente la conformità del veicolo alla descrizione e quindi alle legittime aspettative del consumatore.

Se quindi decide di acquistare l’auto, ha diritto alla garanzia legale di 24 mesi dal momento dell’acquisto.

HAI BISOGNO DI AIUTO? CONTATTACI ALLO SPORTELLO AUTO E MOTO

Autore: Raffaele Caracciolo
Data: 16 novembre 2016

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online