Opel Zafira a metano richiamata dal mercato per possibile danneggiamento serbatoio gas

commenta  |  pdf

opel-zafiraOpel Italia ha pubblicato un richiamo per le Zafira modello ST 1,6 Eco M, classificato come “monovalente” cioè con alimentazione principale a Metano e serbatoio di benzina ridotto a 14 litri; il richiamo riguardo le auto dal modello 2012 al modello 2017, identificabili dal decimo campo del numero di telaio, composto da 17 campi:

valore campo C D E F G H
model year 2012 2013 2014 2015 2016 2017

Comunque è raccomandato che si chieda conferma ad una concessionaria od un’Officina autorizzata Opel, od anche al centro relazioni clienti Opel Italia, che il telaio della specifica vettura è interessata al richiamo.

La produzione del “model year” successivo a quello in corso inizia solitamente ad agosto, per cui i veicoli consegnati da settembre/ottobre sono già allestiti con le varianti deliberate per l’anno successivo.

Il richiamo è stato pubblicato nello specifico albo del Ministero dei Trasporti alla fine di novembre 2016, con il testo seguente:

  • Periodo di produzione: ANNI 2012/2017 per 8.735 veicoli.
  • Descrizione Difetto: POSSIBILE DANNEGGIAMENTO ANELLO TENUTA VALVOLA SERBATOIO CNG CON PERDITA DI GAS AL TERMINE DEL RIFORNIMENTO
  • Azioni correttive: GUIDARE IL VEICOLO SOLO A BENZINA FINO A SUCCESSIVA COMUNICAZIONE
  • Riferimento CONCESSIONARI
  • Note COD 16C089 TELAI CONSULTARE CONCESSIONARI

L’operazione consiste nella sostituzione del bocchettone del rifornimento di metano, decisa da Opel Italia anche in mancanza di segnalazioni specifiche di inconvenienti, a titolo precauzionale.

Il problema è la prescrizione di utilizzare esclusivamente l’alimentazione a benzina fino all’esecuzione del rimedio che dai primi contatti con la rete di Officine Opel era stimato in alcuni mesi, con conseguente aggravio di costi per i clienti.

Opel Italia ha confermato a UNC che sono in atto misure per ridurre sostanzialmente il tempo di approvvigionamento del ricambio, per ridurre il disagio per i clienti.

Opel Italia ha disposto un programma di supporto nei confronti della clientela, attivabile dalla rete di assistenza consistente in un indennizzo economico basato sulla percorrenza chilometrica effettuata durante il periodo di attesa dell’esecuzione dell’intervento di sostituzione. Soluzioni alternative potranno essere comunque considerate, di volta in volta, a seconda delle esigenze e delle condizioni di utilizzo dei veicoli manifestate dai clienti.

Il richiamo può essere, naturalmente, eseguito da qualsiasi Officina autorizzata Opel, senza costi per il cliente, ma è comunque consigliabile, ove possibile, rivolgersi al concessionario di zona, e l’attivazione del programma di supporto prescinde dalla garanzia del veicolo.

Siamo lieti di poter dare atto a Opel Italia di aver disposto efficaci misure per eliminare ogni rischio, sia pure solo potenziale, insieme al supporto alla clientela per alleviare i possibili disagi conseguenti alla necessità di non utilizzare il metano fino al completamento dell’esecuzione del richiamo.

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 15 dicembre 2016

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori