Sospensione bollo e assicurazione

La domanda dei consumatori: ho una moto del 1992, non posso usarla perché ha delle parti rotte e non mi è facile trovare pezzi di ricambio. Visto che hanno portato la validità d’epoca a 30 anni e vorrei tenerla, come posso fare per fermare assicurazione e bollo?

 

La risposta di Manuel Schiavo, segretario nazionale Studi di Consulenza Confarca

Si è tenuti al pagamento del bollo auto fintanto che si è in possesso del veicolo, a prescindere che questo circoli o meno. Quindi, purtroppo, per legge, tutti i veicoli a motore non possono essere esentati da questo pagamento.
Per quanto riguarda l’assicurazione, l’obbligo previsto a suo tempo dalla Legge 24 dicembre 1969 n.990 e successivamente ribadito dall’art. 122 comma 1 del DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2005, n. 209 riguarda esclusivamente la circolazione su strade pubbliche e per estensione la sosta sulle stesse, ma diversamente se il veicolo si trova all’interno di un’area non aperta al pubblico, non sussiste l’obbligo della copertura assicurativa R.C.

Vuoi fare anche tu una domanda al nostro esperto? Scrivi a esperto@consumatori.it, ricordandoti di mettere in oggetto “auto e moto”. I quesiti più interessanti saranno selezionati per avere una risposta in questa rubrica, continua a seguirci!

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online