Carta Igienica: come sceglierla al supermercato?

carta igienica

Voi lo sapevate che i primi rotoli di carta igienica furono immessi sul mercato nel 1879 dalla Scott Paper Company. Mentre quelli a doppio velo dalla facile decomposizione una volta nel WC, non si videro prima del 1942. Al giorno d’oggi i rotoli di carta igienica sono a tutti gli effetti un bene di prima necessità. Ma come fare a scegliere quella giusta?
In base alla sua composizione e struttura, la carta igienica può presentare diverse caratteristiche. È quindi importante analizzare il tipo di carta utilizzata: dalla classica alla ecologica passando per la riciclata e perché no profumata, decorata e chi più ne ha più ne metta. E attenzione, nella scelta, non tralasciamo il discorso dell’impatto ambientale!
Anche le misure e dimensioni sono un elemento utile da valutare per fare una scelta soddisfacente infatti sul mercato si trovano prodotti con un numero diverso di veli e di rotoli o addirittura con misure diverse del singolo velo e/o rotolo. Purtroppo la lunghezza del rotolo non è un’informazione obbligatoria in etichetta. 
Mi piacerebbe che, per evitare il rischio di inganni per il consumatore, presto sia resa obbligatoria almeno l’indicazione del peso della confezione (e del prezzo al chilo).
In questo video trovate molti dettagli utili alla scelta della carta igienica migliore: Come scegliere la carta igienica al supermercato

E voi lo sapevate?

Autore: Massimiliano Dona
Data: 22 giugno 2022

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma