Sanzioni per chi non ha il Pos: sono in arrivo?

Sanzioni Pos

Il Pos è obbligatorio per legge: il negoziante, il venditore ambulante, il bar, il tabaccaio, l’artigiano, il medico, l’avvocato, persino l’edicolante devono avere un Pos funzionante per consentire al consumatore di pagare con carte e bancomat! E fin qui dovremmo essere tutti aggiornati…
Ora però il tema è: cosa succede se una qualche attività trasgredisce questa regola e ci nega il pagamento elettronico? Fino ad oggi purtroppo non aveva alcun senso denunciare la cosa alla Guardia di Finanza o alla Polizia locale. Infatti esiste la legge che impone l’obbligo del Pos ma non sono mai entrate in vigore le sanzioni per i trasgressori. 
Adesso sembra che, dopo numerosi rinvii, le tanto attese sanzioni siano in arrivo: c’è una data fissata al 30 giugno, anche se il disegno di legge deve passare in Parlamento dove, di solito, si fa sentire la lobby degli esercenti… Ce la faremo a vincere questa battaglia?  
Ne ho parlato in questo video: arrivano le sanzioni per chi non ha il pos? 

Per approfondire il tema ecco un articolo: Obbligo di Pos per i commercianti, cosa dice la legge? 
Oppure, se avete voglia di ascoltare vi consiglio l’episodio del mio nuovo podcast Scontrini, realizzato in collaborazione con Will Media: le sanzioni per i negozi che rifiutano il bancomat.

E voi lo sapevate?

Autore: Massimiliano Dona
Data: 20 aprile 2022

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma