Truffe, raggiri e altri stratagemmi

truffe

Il mare magnum delle truffe pare divenire ogni giorno più complicato. E a farne le spese sono i consumatori che devono farsi sempre più attenti per evitare di ritrovarsi in situazioni spiacevoli.
Torniamo a parlare della, ormai nota, “truffa del pacco sospeso”: ci arriva un sms che ci avvisa che il nostro ordine fatto online è bloccato in dogana per non meglio precisate ragioni burocratiche. Ma non è vero, il messaggio arriva indistintamente a tutti e richiede i nostri dati: rischiamo di ritrovarci a sottoscrivere un abbonamento da oltre 80€ mensili, (Video: Ti è arrivato un sms che ti avvisa che il tuo pacco è bloccato in dogana?)
A proposito di truffe: avete notato che spesso arrivano email totalmente sgrammaticate? Vi siete mai chiesti perché tutti quegli errori ortografici? C’è un motivo ben preciso (Video: Perché le email di truffa sono piene di errori?)
Per non parlare poi di quando il consumatore crede di ricevere un sms da un fornitore abituale perché arriva dallo stesso mittente e si inserisce nella conversazione già aperta sul nostro device. Come è possibile che riescano a farlo? (Video: Quei messaggi truffa provenienti da numeri telefonici conosciuti).
E voi lo sapevate?

Autore: Massimiliano Dona
Data: 1 dicembre 2021

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma