Il notaio risponde su… casa di residenza

Se convivo con il mio partner e poi ci lasciamo ho diritto a restare nella casa di residenza comune seppur è di sua proprietà?

No, il convivente non matura alcun diritto sulla casa di residenza comune se essa è di proprietà del partner, e se l’unione dovesse rompersi rischia di rimanere senza un “tetto”.

Fonte: Guida “Convivenza” Consiglio Nazionale del Notariato

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online