UNC_ristrutturare_casa

Anche per il 2018 si potrà beneficare di detrazioni fiscali pari al 50% per spese che non siano superiori ai 96mila euro per ogni singolo immobile in cui si decidono di effettuare lavori di ristrutturazione. Il rimborso della spesa sostenuta avverrà a rate e verrà saldato nell’arco di dieci anni. Salvo nuove proroghe, a partire dal 1° gennaio del 2019 le detrazioni fiscali torneranno a essere pari al 36% rispetto alla spesa sostenuta.

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*