ENERGIA: bollette, da 1° aprile elettricità -8,5%, gas -9,9%

Comunicato stampa Unione Nazionale Consumatori

Calo record per luce e gas. Risparmio di 168 euro: 50 per luce e 118 per il gas.

Roma, 26 marzo 2019 – Secondo quanto stabilito da Arera, dal 1° aprile per la famiglia-tipo rimasta nel mercato tutelato, la bolletta dell’elettricità registrerà un calo dell’8,5% mentre la bolletta del gas scenderà del 9,9%.

Secondo lo studio dell’Unione Nazionale Consumatori, per una famiglia tipo significa risparmiare su base annua (non, quindi, secondo l’anno scorrevole, ma dal 1° aprile 2019 al 31 marzo 2020), 50 euro per la luce e 118 euro per il gas. Una minor spesa complessiva, quindi, di 168 euro.

“Ottima notizia. Un crollo senza precedenti, sia per la luce che per il gas. Certo il calo del prezzo del riscaldamento è un risparmio solo teorico, visto che dal 15 aprile i caloriferi saranno spenti in quasi tutta Italia. In ogni caso, la riduzione della luce è un record storico che batte il precedente primato dell’aprile 2018, quando la diminuzione fu dell’8%. Anche per il gas si batte il -9,8% dell’aprile 2016” afferma Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2019 Unione Nazionale Consumatori
© 2019 Unione Nazionale Consumatori

Scarica l'ebook
"Prodotti difettosi"