Bolletta che scotta!

2 commenti  |  pdf

Ho ricevuto una bolletta che mi sembra di importo esagerato rispetto ai miei consumi abituali. Cosa devo fare?

Se si ritiene di contestare una bolletta, è bene presentare reclamo alla Società di Vendita ed evitare di pagarla. Il reclamo va sempre presentato in forma scritta attraverso i canali di contatto con i clienti previsti dalle singole Società, che ha 40 giorni per fornire al cliente una risposta motivata.

E’ opportuno presentare il reclamo attraverso un Ufficio delle Associazioni Consumatori, perché se la risposta della Società non è soddisfacente, si può adire subito alla procedura di Conciliazione Paritetica, oppure interessare lo Sportello del Consumatore.

(Pieraldo Isolani)

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida