L’esperto risponde su… bolletta acqua

Non sono soddisfatto del mio fornitore del servizio idrico e temo che la bolletta dell’acqua sia gonfiata! Come faccio a cambiarlo?

Il servizio idrico è un servizio in concessione su base territoriale, quindi non è possibile cambiare fornitore. Per la fornitura d’acqua, infatti, territorio per territorio, è presente un unico gestore che si occupa di tutta la “filiera” idrica: la raccolta delle acque, la loro potabilizzazione e la fornitura al cliente finale (servizi che nelle bollette rientrano alla voce acquedotto), la gestione degli scarichi in fogna (voce in bolletta: fognatura) e la depurazione dei reflui (voce in bolletta: depurazione). Le tariffe sono ovviamente regolate dai gestori d’ambito territoriale e dall’ARERA (l’autorità di regolazione di settore). A differenza, quindi, dei mercati luce e gas, dove è possibile scegliere il fornitore che si preferisce, per il servizio idrico questa scelta non è prevista, ma questo non significa che il servizio non debba rispettare gli standard di qualità!

Ecco perchè per qualsiasi problema relativo alle tue bollette del servizio idrico puoi rivolgerti al nostro SPORTELLO ACQUA.

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma