Illumia si conferma fornitore del gruppo d’acquisto SicurInsieme

Ha ormai superato l’anno di attività il primo gruppo d’acquisto per le forniture luce e gas promosso da Unione Nazionale Consumatori con la collaborazione di Selectra ed anche quest’anno si è confermato come fornitore del gruppo Illumia, che se l’era aggiudicato lo scorso anno vincendo la gara aperta tra i principali fornitori italiani.

 

Le caratteristiche del gruppo d’acquisto SicurInsieme

Il gruppo d’acquisto SicurInsieme è nato con l’obiettivo di aiutare i consumatori a muoversi in un mercato complesso e rischio di insidie come quello delle forniture di luce e gas. Troppo spesso, infatti, i consumatori ci segnalano problemi e disservizi con i loro fornitori, difficili da risolvere e causa di inquietudini e stress, visto che le forniture di luce e gas sono un vero e proprio bene primario a cui non si può rinunciare.

Da sempre, quindi, da un lato abbiamo sostenuto la necessità di un mercato (e di fornitori) che ponessero al centro il cliente e, dall’altro, di un aumento della consapevolezza come consumatori, soprattutto sul fatto che, in questo particolare mercato, l’inseguire continuamente i prezzi e i risparmi (che poi puntualmente non si realizzano) non fosse davvero conveniente ed utile e che altri fossero gli aspetti da considerare come prioritari.

A questo bisogna aggiungere la necessità, come consumatori, di fare in modo che le proprie scelte di consumo, soprattutto quelle energetiche, non impattino sul delicato equilibrio ambientale che ormai è messo in discussione dai comportamenti quotidiani, anche di consumo, dell’Uomo contemporaneo.

 

I 4 pilastri del gruppo d’acquisto

Ecco perché il gruppo di acquisto che abbiamo voluto creare si appoggia su quattro pilastri fondamentali:

  • Convenienza e certezza di spesa: un prezzo dell’energia concordato costantemente con il fornitore in linea con gli andamenti del mercato per avere certezza di spesa e convenienza, bloccato per il primo anno e poi ancorato ai prezzi all’ingrosso con una prospettiva di lungo periodo.
  • Rispetto per l’ambiente: una fornitura 100% green, non solo per l’energia elettrica, che deriva esclusivamente da fonti innovabili certificate, ma anche per il gas grazie alla compensazione delle emissioni di CO2.
  • Assistenza e protezione: la garanzia della nostra assistenza qualificata anche grazie ai canali dedicati concordati con il fornitore e messi a nostra disposizione per la gestione delle eventuali problematiche. Un ulteriore garanzia di protezione e sicurezza!
  • Formazione e consapevolezza: l’impegno ad aggiornare gli aderenti sulle novità del settore, sui loro diritti, sulle buone pratiche ambientali e di consumo per aumentarne la consapevolezza e la capacità di muoversi in un mercato difficile come questo.

 

Il rinnovo 2021

Visto il successo di questo primo anno di attività e il rispetto, da parte del fornitore, di quanto concordato a valle della gara dello scorso anno, si è deciso di confermare Illumia anche per il secondo anno di vita di SicurInsieme.

La scelta è stata determinata non solo per un’offerta economica competitiva e completamente green, ma anche per le condizioni economiche di rinnovo trasparenti, convenienti e sostenibili nel lungo termine per tutti coloro che hanno già aderito a SicurInsieme, con l’offerta indicizzata al PUN (prezzo all’ingrosso) e per l’efficacia dei canali di contatto messi a disposizione di clienti e associazione che hanno reso possibile risolvere le (pochissime) problematiche emerse.

Queste condizioni sono pensate per offrire ancora più sicurezza ai consumatori in considerazione sia degli aumenti registrati negli ultimi due trimestri della tariffa sul Mercato Tutelato e della fine dei mercati di tutela, attualmente prevista per il 1° gennaio 2023 che dell’aumento di pratiche commerciali scorrette e di disservizi in un settore delicato come quello energetico. 

 

La fine dei mercati di Tutela e i nodi irrisolti

E’ proprio la fine del mercato di tutela a preoccuparci considerati ancora i, troppi, nodi ancora irrisolti che possono trasformare quella che dovrebbe essere un’opportunità per il consumatore (un mercato libero, concorrenziale, conveniente e innovativo) in un vero e proprio pericolo!

Da tempo la nostra posizione su questo tema è chiara ( Fine del mercato di tutela e problematiche del settore energia (consumatori.it) ) e SicurInsieme ha voluto rappresentare una risposta concreta alle tante richieste di aiuto e di indirizzo che abbiamo ricevuto dai nostri assistiti in questi anni.

Per qualsiasi altre informazione sul gruppo d’acquisto leggi SicurInsieme: aderisci al nostro gruppo d’acquisto per luce e gas e le FAQ o scrivi a energia@consumatori.it

Autore: Marco Vignola
Data: 3 agosto 2021

 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2021 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma