Come evitare problemi con i contratti di luce e gas

Come abbiamo più volte detto, il settore energia per un consumatore  può purtroppo essere caratterizzato da diversi problemi e disservizi. In questi anni, a seguito della liberalizzazione del mercato, ad esempio, abbiamo assistito ad un vero boom di contratti truffa e a comportamenti molto aggressivi da parte delle aziende di vendita tramite i promotori “porta a porta” o telefonici: chi di noi non è stato infastidito a qualsiasi ora da chiamate  in cui ci proponevano contratti di luce e gas con vantaggi e risparmi di ogni genere?

Del fenomeno dei contratti fantasma, e degli strumenti di difesa che come consumatori abbiamo a disposizione, ne ha parlato il nostro Presidente Massimiliano Dona in Boom di contratti fantasma per luce e gas: come difendersi? ma, a quanto pare, i problemi nel settore sono tali da aver spinto l’AGCM (l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) a pubblicare un vademecum per indirizzare il consumatore su una scelta consapevole ed evitare problemi.

Scarica il vademecum

Questo strumento è ancora più importante se consideriamo il fatto che il Legislatore ha previsto la fine del Mercato di Tutela (e quindi la completa liberalizzazione del mercato) dal 1° Luglio 2020, (Leggi la nostra posizione sulla fine del mercato tutelato)  

Nel vademecum vengono forniti in maniera abbastanza chiara i concetti fondamentali sulla differenza tra mercato libero e di tutela, i rischi che possono correre i consumatori per le pratiche scorrette messe in campo dai venditori, i diritti che la normativa prevede in questo settore e infine dei consigli utili su come muoversi se  si vuole sottoscrivere un contratto. Il vademecum non entra in dettagli più tecnici che non sono di pertinenza dell’AGCM ma dell’ARERA (l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente). Per gli approfondimenti su come e dove reperire i dati utili per sottoscrivere in modo consapevole e sulla base del proprio stile di consumo un contratto di luce e gas è possibile leggere il nostro a articolo Come cambia la bolletta 2.0

Il vademecum presenta anche il Portale Offerte un importante strumento per aumentare trasparenza, confrontabilità e consapevolezza e per aiutare i consumatori a muoversi in questo difficile e, a volte, insidioso settore. Nell’articolo Il Portale aiuterà i consumatori? potete leggere alcune nostre osservazioni e consigli per l’utilizzo del Portale.

Ecco un estratto dei consigli contenuti nel vademecum dell’AGCM, per leggere l’intero documento clicca qui

  • Usate tutti gli strumenti di conoscenza messi a vostra disposizione per individuare l’offerta più adatta e conveniente rispetto alla vostra attuale.
  • Leggete il contratto (o almeno le condizioni economiche di fornitura) con attenzione.
  • Chiedete sempre un secondo contatto per confermare la volontà di sottoscrivere una nuova fornitura, dopo aver letto le condizioni di fornitura.

In caso di problemi con la bolletta dell’energia e del gas contatta i nostri esperti attraverso lo sportello Energia

Leggi le nostre proposte per una bolletta giusta

Autore: Marco Vignola
Data: 1 ottobre 2018

 

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

marla taz

come pensate di difendere il consumatore dalle truffe se la liberazzazione del mercato è essa stessa una truffa ? sapete benissimo che la concorrenza di mercato è una bufala , il libero mercato delle assicurazioni lo ha dimostrato ampiamente , le multinazionali fanno cartello e concordano liberamente aumenti sempre più pesanti per molte famiglie che non potranno più permettersi di pagare nè luce , nè riscaldamento, così come accade già da anni nei paesi in cui esiste il libero mercato ( stati uniti ) quasi metà della popolazione è sotto soglia di povertà . A cosa serve leggere un vademecum se ci troveremo bollette al dì sopra dei nostri stipendi ? pensate veramente che siamo tutti scemi ? dovreste vergognarvi.

Tiziano

Beh, un po’ di chiarezza non guasta mai.
Io sto ancora navigando nel buio riguardo il libero mercato delle utenze; spero che il vademecum e gli altri vostri contributi mi diano una mano nella scelta. Almeno ho un paio d’anni per decidere…

Antonio

Ho sempre pensato di vivere in un paese libero e democratico il passaggio obbligatorio al mercato libero, no risponde a questi presupposti ed io che sono sotto il servizio di tutela sono molto contrariato. Quanto ha scritto il Presidente Massimiliano Dona è praticamente perfetto, nella speranza che il Governo tenga conto di quanto scritto e suggerito e che si possa aprire un dibattito nell’ambito sempre Governativo. Grazie veramente di cuore per i Vostri propositi e l’attenzione che avete sempre per noi.
Antonio Satta

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online