Verifica dell’importo in bolletta

Come faccio per verificare se l’importo addebitato sulla mia bolletta elettrica (o del gas) è corretto?

La prima cosa da fare è controllare che i kWh (o i mc) addebitati siano corretti e corrispondano a quanto registrato sul proprio contatore. Se i dati grosso modo corrispondono, si può ritenere che l’importo addebitato sia giusto (non conviene attardarsi sui calcoli dei corrispettivi di prezzo che sono molto complessi e, in genere, sono esatti).

Se i kWh (o i mc) addebitati sono lontani da quelli registrati dal contatore, conviene presentare subito reclamo alla Società, comunicare con una Autolettura i dati esatti, ed intanto evitare di pagare la bolletta.

(Pieraldo Isolani)

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online