Il 28 marzo a Roma al via la seconda edizione del Festival della Crescita

commenta  |  pdf

festival della crescitaIl 28 marzo a Roma torna, per il secondo anno consecutivo, il Festival della Crescita  per affrontare due temi di grande attualità. Il primo, “Alimentazione”, sarà un focus sulle attuali tendenze dei consumatori, sulla qualità dei prodotti che mangiamo, sulla tracciabilità e la trasparenza della filiera. Il secondo: “Generazioni senza frontiere”, in sinergia con il Festival delle Generazioni, affronterà il tema della conoscenza e della relazione virtuosa tra nonni e nipoti.

Il Festival della Crescita si svolgerà l’Auditorium Donat Cattin di Via Rieti 13, ospiterà incontri, convivi ed eventi speciali. In mattinata, a partire dalle ore 9.30, il settore dell’alimentazione sarà al centro per l’approfondimento di tendenze, profili valoriali e comportamenti sostenibili, unitamente ad analisi su qualità, tracciabilità e trasparenza della filiera alimentare. Lo spazio sarà curato da Massimiliano Dona presidente dell’Unione Nazionale Consumatori che dialogherà con Giovanni Calabrò (Antitrust), Claudio Vincelli (Comandante NAS), Federico Sannella (Birra Peroni).

Nel pomeriggio verrà dato spazio al “ConsumAutore” e alle nuove sfide di consumi e comportamenti consapevoli. A partire dalle ore 18.00, il Festival della Crescita e il Festival delle Generazioni si incontrano in una sessione di lavoro e riflessione sul grande tema delle “Generazioni senza frontiere”. L’apprendimento, la conoscenza, il lavoro, la relazione virtuosa tra nonni e nipoti, saranno i temi affrontati con Massimiliano Valeri del Censis; Ermenegildo Bonfanti della Federazione Nazionale Pensionati della CISL; Francesco Pugliese, AD di Conad; e il regista Pupi Avati che su questi temi ha proposto le sue più recenti opere. Luigi Gia de La Repubblica e Francesco Morace di Future Concept Lab modereranno il dibattito.

Il Festival della Crescita è un progetto curato e realizzato da Future Concept Lab, con l’obiettivo di creare un circolo virtuoso tra i protagonisti della crescita e dello sviluppo: cittadini, istituzioni, imprese, creativi, studenti e professionisti. Seminando educazione e raccogliendo innovazione, per una crescita felice e possibile del “Sistema Italia”.

Lanciato nell’ottobre 2015 a Milano, nel 2016 il Festival della Crescita ha dise­gnato una mappa della crescita, con una presenza attiva e articolata sul territorio italiano. L’edizione 2017 del Festival, consolidando la sua vocazione di “progetto in crescita”, rilancia la sua diffusione in molte regioni italiane. Dopo la tappa di Oderzo (TV) e quella di Roma sarà a Salerno, a Matera, a Reggio Emilia, a Cagliari, a Sestri Levante (GE), a Langhirano (PR), a Siracusa e si chiuderà a Milano.

Tutto il percorso 2017 del Festival avrà la collaborazione dell’Unione Nazionale Consumatori.

La partecipazione a tutti gli appuntamenti del Festival della Crescita è gratuita.
Per registrarsi vai su www.festivalcrescita.it

Scarica il programma

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 20 marzo 2017

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori