Giochi: spesa italiani 19 miliardi

commenta  |   stampa  |  pdf

Nel 2016 la spesa degli italiani per il gioco è stata pari a circa 19 miliardi di euro (in termini di Pil è poco meno dell’1%), da non confondersi con i 96 miliardi di euro della raccolta (ovvero l’insieme delle puntate).

La “spesa”, infatti, si ottiene sottraendo dall’ammontare della raccolta annua il totale delle vincite del periodo corrispondente.

E’ quanto precisano i Monopoli (Adm) spiegando che sempre nel 2016, le vincite sono ammontate a circa 77 miliardi di euro e ribadendo che la spesa, in altri termini, corrisponde a quanto la collettività dei giocatori perde nel periodo di riferimento. Un ammontare così elevato di vincite, la maggior parte di importo non elevato, tende a ripartirsi tra una moltitudine di vincitori.

Autore: Mauro Antonelli
Data: 1 marzo 2017

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2017 Unione Nazionale Consumatori
© 2017 Unione Nazionale Consumatori