L’esperto risponde su… Garanzie

commenta  |  pdf

1085 (Sdc – set. 2015) – I nostri esperti rispondono alle domande più frequenti dei consumatori. La domanda di oggi è: ho una la­va­tri­ce ac­qui­sta­ta ad ot­to­bre 2014 in un grosso negozio di elettronica, un paio di set­ti­mane fa ha avuto un problema e mi sono recata al negozio dove l’ho acquistata per avere assistenza: mi hanno detto che il pezzo è gra­tis ma si deve pa­ga­re il tec­ni­co … è una richiesta legittima?

Il pagamento dell’intervento del tecnico non è assolutamente dovuto. I termini per far valere i diritti di garanzia sono:
– 2 anni decorrenti dalla consegna del bene (nel caso di vendita di beni usati, le parti, come già evidenziato, possono limitare tale termine a 1 anno);
– 2 mesi di tempo dalla scoperta per denunciare al venditore il difetto (la denuncia non è necessaria se il venditore ha riconosciuto l’esistenza del difetto o l’ha occultato).
Il consumatore ha, quindi, complessivamente 26 mesi dalla consegna (24 mesi + 2 mesi per denunciare) per far valere i suoi diritti in giudizio. E’ opportuno, dunque, conservare tutti i documenti che attestino la data dell’acquisto (scontrino, fattura, ecc.) e la data di consegna del bene,in caso avvenga successivamente al perfezionamento dell’acquisto.

Ricordiamo, infine, che per assistenza è possibile contattare i nostri esperti cliccando qui https://www.consumatori.it/segnalaci-il-tuo-problema/

Per maggiori informazioni, leggi l’articolo Garanzia post-vendita: il venditore è responsabile https://www.consumatori.it/articolo/garanzie-post-vendita-queste-sconosciute

Per scoprire tutte le faq, clicca qui

Autore: Massimiliano Dona
Data: 16 settembre 2015

 

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci

Vuoi commentare questo articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti.

*

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida