Sconto sul bollo auto

La domanda dei consumatori: ho comprato auto nuova che mi arriva tra 15 giorni. Il bollo della mia vecchia auto, che verrà rottamata, è scaduto e quindi dovrei rinnovarlo. E’ prevista la possibilità di pagamenti parziali o magari posso chiedere un rimborso se pago per 12 mesi, ma a breve l’auto non sarà più in mio possesso e tra l’altro non viaggerà più su strada? Non so se l’eventuale normativa possa cambiare da regione a regione, io sono residente in Toscana…

 

La risposta di Manuel Schiavo, segretario nazionale Studi di Consulenza Confarca

La Regione Toscana non prevede pagamenti frazionati per veicoli già circolanti e tanto meno il rimborso della tassa annuale anche se il bene è oggetto di vendita, rottamazione, esportazione o furto. Poche altre regioni hanno normative diverse in merito. Il pagamento parziale è previsto soltanto per i veicoli nuovi o quelli che pagano di nuovo dopo un periodo di “sospensione/esenzione” come nel caso dei veicoli usati presi in carico dai rivenditori che possono usufruire di un meccanismo di “sospensione” del pagamento della tassa nel periodo che va dall’acquisizione per la rivendita alla cessione all’acquirente.

Vuoi fare anche tu una domanda al nostro esperto? Scrivi a esperto@consumatori.it, ricordandoti di mettere in oggetto “auto e moto”. I quesiti più interessanti saranno selezionati per avere una risposta in questa rubrica, continua a seguirci!

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida sugli acquisti online