Guida Di Viaggio Alla Coppa Del Mondo FIFA 2022 In Qatar





L’attenzione è tutta rivolta alla prossima avventura calcistica della nazionale: Roberto Mancini guiderà i nostri migliori giocatori fin nella terra mediorientale dello Stato del Qatar per una competizione imperdibile, la Coppa del Mondo FIFA 2022.

Il Primo Mondiale Invernale

Il calcio d’inizione del Mondiale è fissato per il mese di novembre 2022, mentre gli incontri avranno luogo fino a dicembre. Straordinariamente, quest’edizione della Coppa del Mondo si terrà esclusivamente in inverno (sebbene la FIFA pare non abbia apportato alcuna modifica al regolamento che, al contrario, prevede lo svolgimento degli eventi sempre durante la stagione estiva). Ma, del resto, sarebbe a dir poco proibitivo disputare degli incontri di calcio nelle condizioni climatiche tipiche delle estati qatariane, dove la temperatura supera tranquillamente i 40°C e l’umidità rende irrespirabile l’aria.

Inoltre, sono previste fiumane di turisti occidentali che visiteranno il Paese in occasione del Mondiale. Dunque, organizzare l’evento in una stagione decisamente più sopportabile viene ad essere un’esigenza irrinunciabile.

Doha, QatarTifosi In Qatar: Spostamenti All’Insegna Dell’Ecologia

Se anche voi state pensando di partire alla volta del Qatar per seguire dal vivo le partite e, perché no?, anche per visitare il Paese, vi consigliamo anzitutto di farvi un’idea chiara sulla tipologia degli stadi FIFA in Qatar, i servizi che offrono, le loro particolarità e come muovervi tra uno stadio e l’altro.

Premesso che il Qatar è un Paese estremamente piccolo, la cui superficie si aggira intorno agli 11.620 chilometri quadrati, la maggior parte delle attività si concentra intorno alla capitale Doha. Perciò, potrete girare il Paese da un capo all’altro sfruttando le brevi distanze.

Tuttavia, per seguire le partite della Coppa FIFA non vi servirà attraversare le sabbie qatariane in lungo e in largo, poiché tutti gli otto stadi destinati all’evento si trovano a poca distanza gli uni dagli altri. E questo va ad aggiungere un punto a favore per tutti voi perché, tradotto in costi di viaggio, ogni spostamento vi verrà a costare molto poco. In più, non vi stancherete troppo durante il viaggio. Lo sceicco Thamer bin Hamad Al-Thani, portavoce del governo qatariano, sottolinea che aver stabilito otto stadi in un’area decisamente limitata renderà questo Mondiale assolutamente ecologico dal punto di vista delle emissioni di inquinanti nell’ambiente.

Insomma, una volta atterrati all’aeroporto internazionale di Hamad, sarà un attimo raggiungere alberghi e stadi.

Una Panoramica Sugli Stadi Del Qatar

Le autorità del posto hanno già reso noto che il Paese è a buon punto con i preparativi degli stadi in vista della Coppa del Mondo 2022. A parte uno stadio che è stato rinnovato, gli altri sette sono stati tutti costruiti da zero. Le maestranze che hanno preso parte ai lavori si sono lasciate ispirare a design moderni, addirittura futuristici, ma sempre con un occhio di riguardo per le radici islamiche. Troverete stadi dall’aspetto innovativo, luminosissimi ed equipaggiati con le più moderne attrezzature sportive, ma allo stesso tempo in linea con il gusto estetico del posto. Qui di seguito riportiamo le caratteristiche principali di ognuno degli stadi che potrete visitare per seguire le partite dell’evento FIFA in Qatar:

  1. Stadio Khalifa
    Questo è l’unico stadio che non è stato costruito dalle fondamenta. Si trova a Doha, la capitale, e già nel 2017 ha subìto importanti lavori di rinnovamento che ne hanno migliorato l’aspetto ed aumentato la capienza fino a 40.000 posti a sedere.

  2. Stadio Al Bayt
    A poca distanza dalla capitale si trova la città di Al Khor. E qui, le autorità incaricate di provvedere all’edificazione dei nuovi stadi hanno stabilito di costruire lo Stadio Al Bayt. Questa struttura ospiterà le semifinali in un design che richiama le tipiche tende dei beduini del deserto. La capienza di questo stadio arriva a 60.000 posti.

  3. Stadio Al Janoub
    Già ultimato nel 2019 in occasione della Coppa dell’Emiro del Qatar, lo Stadio Al Janoub offre 40.000 posti in una struttura dall’aspetto imponente, molto simile ad un’antica arena. Per la realizzazione di questo stadio, sono stati impiegati solo materiali locali e tradizionali. Si trova nella città di Al Wakra.

  4. Stadio Education CityStadio Education City
    Questo stadio è situato in un campus universitario, novità assoluta per una struttura destinata ad un evento FIFA internazionale. Si presenta con un design inconfondibile che richiama la forma di un diamante gigante, in grado di riflettere la luce del sole e scomporla proiettandola sul perimetro circostante. La capienza di questo stadio è di 40.000 posti.

  5. Stadio Ahmed Bin Ali
    Si tratta di uno stadio da non lasciarsi sfuggire per tutti quelli che vorranno visitare anche i paesaggi e scoprire le bellezze del Qatar. Infatti, lo Stadio Ahmed Bin Ali si trova immerso in un’area archeologica ai confini con il deserto nella località di Al Rayyan. La capienza arriva a 40.000 posti.

  6. Stadio Al ThumanaStadio Al Thumana
    Ecco una chicca dell’architettura di stile arabo: lo Stadio Al Thumana si ispira al tipico copricapo degli uomini arabi, la kefiah. Il suo design si armonizza con il paesaggio circostante ed è anche uno dei più sofisticati in termini di attrezzature sportive. La sua vicinanza all’aeroporto internazionale di Hamad lo rende una tappa immancabile nell’agenda di viaggio di ogni tifoso in Qatar.

  7. Stadio Ras Abu Aboud
    Se c’è una cosa iche appassiona gli arabi sono le sfide architettoniche. Ebbene, questo stadio è stato realizzato con l’utilizzo di container e materiali da riusare al termine dell’evento: verrà, infatti, smantellato al termine del Mondiale e le sue parti destinate alla costruzione di strutture sportive nei Paesi in via di sviluppo. Dunque, uno stadio ecosostenibile ed umanitario allo stesso tempo. Ha una capienza di 40.000 posti ed è situato a Doha.

  8. Stadio Lusail Iconic
    E’ qui che si darà sia il calcio d’inizio sia il fischio finale alla Coppa del Mondo 2022. Lo stadio presenta 40.000 posti e si trova nella città di Al Daayen. E’ anche il più moderno e futuristico tra tutti gli stadi qatariani.

Tra una partita e l’altra non mancate di scoprire le bellezze storiche e naturalistiche del Paese, compreso un tour nel deserto e lungo le spiagge incantevoli del Golfo. Potrete anche fare una capatina ad Al Zubarah per conoscere la tradizione marittima qatariana.

Insomma, i tifosi che avranno l’opportunità di visitare il Qatar potranno godere di un viaggio tra passato e futuro assolutamente unico ed a costi più che accessibili.


 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma