I Settori Emergenti Sul Mercato Di Internet Nel 2022





L’anno 2020 si è concluso tutto a favore della crescita di nuovi settori lavorativi legati alla realtà di internet. Il successivo 2021 non ha fatto altro che confermare questo trend e, anzi, portarlo ai massimi livelli. La storia dell’universo digitale di internet è, dunque, tutta in fieri. Anno dopo anno, il mercato di internet scrive una nuova pagina da rendere nota al pubblico dei posteri.

I Settori Commerciali Che Sfondano Su Internet

Ma torniamo al presente e dedichiamoci ad analizzare la situazione. Come abbiamo appena detto, il mercato di internet si presenta come un promettente orizzonte per l’espansione di numerosi settori commerciali. Sia che si voglia vendere dei prodotti materiali od offrire dei servizi, internet appare sempre più come il luogo privilegiato per quanti desiderano aprire una nuova attività o trasferire quella esistente sul piano virtuale. Ed ecco a voi i settori commerciali che nel 2022 spiccano tra tutti nel mercato di inernet per crescita e proiezioni sui profitti nei prossimi anni:

  1. SportEsporters durante una gara
    Che vi paia insolito oppure no, lo sport spopola su internet. Ovviamente, non nella forma “classica”. Infatti, lo sport in versione digitale si trasforma in un’attività ludica da condurre a squadre, o singolarmente secondo il tipo di sport, tramite piattaforme specializzate. Così, nascono gli esport (o sport elettronici) da giocare da remoto e sui quali gli utenti possono anche scommettere. L’espansione esports in Giappone rappresenta forse uno degli esempi più eclatanti di come lo sport digitale sappia catalizzare gli animi e conquistare milioni di giovani talenti. I club sportivi dell’industria degli esport si moltiplicano, così come si amplia il mercato legato alla cessione ed acquisto dei giocatori migliori (un po’ come avviene nel calciomercato). Gli esporters guadagnano in base alle visualizzazione che fanno per ogni video e live streaming, oltre ai premi per ogni vittoria ed alle ricompense varie.

  2. Commercio
    Non poteva certo mancare all’appello il settore commerciale per eccellenza. Il retailing virtuale sembra trovare in internet il terreno fertile per espandersi in varie forme. Così, si va dalla vendita di prodotti su piattaforme quali eBay o Amazon, alla vendita di oggetti antichi ed abbigliamento usato, dalla vendita di giochi online alla vendita di cibo. L’unico limite è solo la fantasia; per il resto, l’e-commerce decolla prepotentemente coi suoi profitti stellari sopra ogni altro settore. Legato all’e-commerce c’è il settore della logistica e dei trasporti dei prodotti commercializzati su internet: si tratta di un settore chiave che permette all’e-commerce di esistere e crescere. Oggi come oggi, aprire un’attività di e-commerce è piuttosto semplice, in quanto i costi di gestione sono ridotti al minimo indipensabile e tutto quello che serve è un locale da adibire a magazzino per lo stockaggio della merce e tanta cura nell’imballare i prodotti per la spedizione.

  3. Servizi
    Accanto all’e-commerce esiste anche un’altra forma di commercio su internet: si tratta dell’offerta di servizi. Anche in questo caso, l’offerente si impegna a fornire il bene richiesto dal cliente in via telematica. Quanto alla tipologia dei servizi che possiamo trovare su internet si va dalla consulenza finanziaria a quella tecnologica, tanto per fare un paio di esempi. Tuttavia, negli ultimi anni pare stia andando forte anche l’offerta di servizi sanitari: medici professionisti rispondono in tempo reale ai pazienti tramite apposite piattaforme. Si faccia, però, attenzione: i servizi di ordine medico forniti tramite internet si limitano alla consulenza o alla prenotazione di visite da effettuare in ambulatori fisici.

  4. Social NetworkSocial networking
    Ecco un settore nuovo che sicuramente tutti conosciamo: il social networking può trasformarsi in un’attività redditizia se si hanno ottime capacità comunicative e un’altrettanto ottima conoscenza dei sistemi di comunicazione online. Rcorrere al social networking può, infatti, rivelarsi un’àncora di salvezza per le piccole e medie imprese che hanno bisogno di espandere il proprio orizzonte di clienti. L’utilizzo di piattaforme specifiche per il social networking (una tra tutte Facebook) permette, infatti, di raggiungere un più alto livello di visibilità che, in termini commerciali, si riflette in una maggiore capacità di guadagno.

  5. Pagamenti
    Tutti i servizi e i prodotti che acquistate online vi arrivano dietro pagamento. Ovvio. Ma chi si occupa di allestire l’apparato che permette agli utenti di trasferire denaro da un conto all’altro? Le compagnie che lavorano nel settore finanziario dei pagamenti online (si veda, ad esempio, PayPal) stanno navigando in ottime acque grazie all’espansione dell’e-commerce in tutte le sue forme. Dietro l’indusrtia dei pagamenti online, tuttavia, ci sono severe misure di sicurezza online da rispettare affinché gli utenti possano effettuare le loro transazioni nelle migliori condizioni.

  6. Gioco d’azzardo
    Concludiamo questa carrellata dei settori maggiormente in crescita nel mercato di internet con il gioco d’azzardo. Casinò ed altri siti specializzati sono in netta crescita, soprattutto dagli ultimi due anni a questa parte, segno che la realtà virtuale del gioco online gode di straordinaria fortuna tra gli internauti di tutto il mondo.

Accanto a questi promettenti settori, possiamo ancora aggiungere il web design e i servizi di assistenza clienti, ormai un must per ogni retailer o azienda che voglia affermarsi nel cyber spazio di internet.


 

I commenti per questa discussione sono attualmente chiusi.
Potrebbe interessarti anche...

Unione Nazionale Consumatori è membro di
TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2022 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma