Dopo la condanna Antitrust raccogliamo i reclami #SKY

In data 18 febbraio 2019 l’Autorità Antitrust ha inflitto una sanzione di 7 milioni di euro a SKY Italia per pubblicità ingannevole e pratiche aggressive riguardanti il pacchetto calcio.

Cosa succederà adesso? Ai consumatori spetta un indennizzo che abbiamo già richiesto a SKY. Qualora l’azienda non si attivasse spontaneamente, potremo ricorrere al giudice con un’azione di classe: tutti coloro che fossero interessati a partecipare a questa iniziativa potranno segnalarci il loro nominativo compilando il modulo.

Aderisci alla campagna

  

  

Riceverai gratuitamente la nostra newsletter con tutti gli aggiornamenti su questo caso.

  Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali*

Condividi questa campagna

© 2019 Unione Nazionale Consumatori
© 2019 Unione Nazionale Consumatori