Servizi telefonici non richiesti: cosa fare

smartphone

Cosa fare se si è ricevuto un addebito per un servizio telefonico non richiesto? La prima cosa da fare se si attiva un servizio a pagamento non richiesto è segnalare immediatamente il problema al gestore, inviando un reclamo scritto (tramite pec, fax, portale on line, canale dedicato o raccomandata con avviso di ricevimento) per contestare le somme ingiustamente addebitate e richiedere il rimborso, dichiarando esplicitamente di non aver mai richiesto nessun abbonamento.

Se il consumatore ha ricevuto un sms di attivazione dell’abbonamento da parte dell’azienda erogatrice del servizio, è necessario inviare la richiesta di blocco non solo all’operatore ma anche all’azienda.

Sarà ad ogni modo l’operatore a dover fornire un riscontro: se così non è o il riscontro risulta essere insoddisfacente, è possibile contattare la nostra Unione Nazionale Consumatori che saprà indicarvi come procedere.

Ricordiamo infine che con le nuove tecnologie e la presenza dei banner è molto più facile attivare servizi involontariamente: sia in caso di abbonamento, sia in caso di ricaricabile è quindi bene controllare periodicamente il proprio credito al fine di evitare ulteriori sorprese ed agire tempestivamente. Inoltre, per scongiurare a priori questi problemi, i consumatori possono rivolgersi al proprio operatore per immunizzare il telefono dall’attivazione di questi servizi.

HAI BISOGNO DEL NOSTRO AIUTO? SCRIVICI ALLO SPORTELLO TELEFONIA.

Autore: Eleonora Di Felice Ciccoli
Data: 18 giugno 2018
Aggiornamento: 25 marzo 2020

 

 

Vuoi commentare l'articolo? Usa questo spazio.

Usa questo spazio solo per i commenti. Per le richieste di assistenza invece vai qui.

xAvvertenza

* Campi obbligatori

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di consumatori.it e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di consumatori.it hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di consumatori.it invita ad un uso costruttivo dei commenti. I dati inseriti verranno trattati nel rispetto della normativa privacy in vigore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

*

Avatar
rossana crisci

Salve, io avevo una linea telecom tipo business poi ho fatto declassamento con pagamento a consumo i primi 4 mesi ho pagato il giusto dopo mi hanno attivato un servizio di 29 euro mensile attivando internet(che non sapevo di avere e mai usato) la ossibilità di chiamre estero
, cellulari o altri numeri nazionali(avendo bloccato la funzione di poter chiamare fuori provincia, da ormai 6 anni come a tutt’oggi cioè potevo chiamare solo nella mia zona di provincia) mi sono ritrovata a pagare bollette maggiori rispetto al tipo business che avevo prima….
sono desolata e non so che fare?
cosa mi consigliate???

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Buongiorno Rossana, può contattare i nostri consulenti andando sulla pagina dei reclami sul nostro sito e cliccando sul logo dell’azienda che le interessa. Ecco il link https://www.consumatori.it/risolvi-il-tuo-problema/
grazie e buona giornata

Avatar
Angela

Buongiorno ho un problema simile per una somma spospositata vi ho scritto ora… aiutatemi vi prego!

La Redazione UNC
La Redazione UNC

Gentile Angela, ci scriva attraverso la pagina dei reclami sul nostro sito, cliccando sul logo dell’azienda che le interessa: i nostri esperti l’aiuteranno a risolvere il suo problema! Ecco il link https://www.consumatori.it/risolvi-il-tuo-problema/

Avatar
Erica

Una domanda quando navigo su internet mi è capitato di entrare su qualche app che a parte non ho scaricato niente mi hanno addebitato costi di richiesta servizio oltre che pubblicizzano com’è gratis io non entro mai su quelli che pubblicizza a pagamento, sono costretta ad chiamare per disattivare il servizio però hanno già fatto partire il primo pagamento senza che lo autorizzi, cosa potrei fare???

Avatar
Maria fernandez ferrer

Salve, periodicamente mi giungono fatture gonfiate per spese e servizi in abbonamento mai richiesti con la 3, proprio l’ultimo questa sera per l’attivazione di servizio in abbonamento dal costo settimanale di 5 euro.Come potrei comportarmi per richiedere il rimborso alla 3? Potrebbe essere motivo di recesso anticipato del contratto con relativa restituzione del terminale? Preciso che già dalla prima fattura ho ricevuto addebiti per servizi mai richiesti.

Avatar
Filippo

Buongiorno, avevo un contratto wind internet megaunlimited 10 giga da 12 euro al mese senza costi aggiuntivi raggiunta la soglia massima.in questi GG vengo contattato da una società recupero crediti che mi dice che devo a wind circa 800 euro per fatture nn saldate.ho chiesto di avere copia delle fatture e mi dicono che nn me le danno se nn pago. Inoltre mi diceva che erano pagamenti di traffico su servizi richiesti e abbonamenti ma che io non ho mai richiesto.come devo comportarmi? Grazie.

Avatar
Erica

A me é successo lo stesso!! Sono andata per fino ad un avvocato però mi ha consigliato lasciar perdere…


Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma
© 2020 Unione Nazionale Consumatori - Via Duilio 13, Roma

Vuoi l’offerta di luce e gas più conveniente ed essere sempre tutelato?