Chiedi il rimborso per la fatturazione 28 giorni

Ci eravamo lasciati con la notizia dell’importante vittoria sulla fatturazione mensile delle bollette: grazie alla nostra campagna #nofattura28giorni abbiamo infatti ottenuto l’approvazione di una legge che obbliga gli operatori della telefonia a ripristinare la fatturazione mensile.

Inoltre,  come vi abbiamo anticipato nello scorso numero, a seguito di un nostro esposto l’Agcom ha multato TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb con la massima sanzione per la mancata osservanza della propria delibera in materia di cadenza di rinnovo delle offerte e di fatturazione dei servizi, proprio relativamente alla telefonia fissa e alle offerte convergenti fisso-mobile. Si tratta di 1,16 milioni di euro per ciascun operatore. L’Autorità ha nel contempo emanato apposite linee guida che, a quanto risulta, spiegano agli operatori come interpretare correttamente l’obbligo a fare una tariffazione “mensile”, come indicato dall’ultima Legge di Bilancio, ciò significa obbligo a rispettare il mese solare. Gli operatori non possono insomma seguire una fatturazione a 30 giorni, come intendevano fare.

Si tratta di due grandi vittorie, ma resta il problema dei rimborsi per il pregresso: ecco perché l’Unione Nazionale Consumatori sta raccogliendo le adesioni per un’eventuale azione collettiva (class-action) necessaria per ottenere la restituzione di quanto ingiustamente versato dai consumatori.

Se vuoi comunicarci il tuo interesse per eventuali azioni, compila il form (si tratta di una pre-adesione completamente gratuita e non impegnativa).

Leggi tutto su #nofattura28giorni

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 10 gennaio 2018

Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida