L’esperto risponde su… rimborso treno

commenta  |  pdf

Sono arrivata tardi a un incontro di lavoro perché il treno che avevo prenotato ha subìto un ritardo. Ho diritto al risarcimento? 

Per tutte le categorie di treni è prevista un’indennità in bonus o in denaro pari al: 

  • 25% del biglietto per i treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca per ritardi tra 30 e 59 minuti: per questi treni si ha diritto solo a un bonus per l’acquisto di un altro biglietto e non alla restituzione del denaro; 
  • 25% del biglietto per tutti gli altri treni per ritardi tra 60 e 119 minuti; 
  • 50% del biglietto per ritardi superiori a 120 minuti. 

Non vengono invece riconosciuti indennizzi di importo inferiore ai 4 euro. 

La richiesta di indennità deve essere fatta entro 12 mesi dalla data del viaggio secondo i canali di contatto indicati da Trenitalia.

HAI BISOGNO DEL NOSTRO AIUTO? SCRIVICI ALLO SPORTELLO DEDICATO

Scopri tutte le nostre FAQ

Autore: Unione Nazionale Consumatori
Data: 29 novembre 2017

   Hai bisogno della nostra assistenza? Contattaci
Unione Nazionale Consumatori è membro di TUTTOCONSUMATORI CONSUMERS INTERNATIONAL CONSUMERS' FORUM

Unione Nazionale Consumatori è membro di:
TUTTOCONSUMATORI
CONSUMERS INTERNATIONAL
CONSUMERS' FORUM

© 2018 Unione Nazionale Consumatori
© 2018 Unione Nazionale Consumatori

Non rinuciare a difenderti!

Difendere i propri diritti può essere frustrante, soprattutto se si ha di fronte una grande azienda. Ma con accanto un'associazione che ha 60 anni di esperienza nella tutela del consumatore diventa semplice.

Se hai dubbi o difficoltà ricorda che puoi sempre chiamarci allo 06 32600239. Ti risponderemo e cercheremo di risolvere insieme il tuo problema.

Scarica la guida
e-commerce

Inserisci il tuo indirizzo email e scarica gratis la nostra guida